Scauri: vìola la sorveglianza speciale, fermato con i genitori cerca di eludere ai controlli

Ha fornito ai carabinieri il documento di identità del fratello ma è stato riconosciuto. Arrestato

Ha violato la sorveglianza speciale, poi ha cercato di eludere i controlli fornendo un’identità falsa: un giovane di 33 anni è stato arrestato dai carabinieri a Scauri di Mintunro ieri, 12 giugno, 

Il ragazzo, sottoposto alla misura della sorveglianza speciale con obbligo di dimora, è stato fermato dai carabinieri per un controllo sul lungomare mentre era in auto con i genitori. A quel punto ai militari ha presentato il documento di identità intestato al fratello nel tentativo proprio di eludere i controlli. Un tentativo non andato a buon fine dato che, già noto alle forze dell’ordine, è stato riconosciuto dai carabinieri.

Nel corso dei successivi accertamenti, quindi, è emerso che era sottoposto ad un provvedimento di sorveglianza speciale con obbligo di dimora nel comune di Francolise, in provincia di Caserta. Arrestato per false dichiarazioni sulla propria identità e violazione della sorveglianza speciale di p.s. con obbligo di soggiorno è stato trattenuto nelle camere di sicurezza di Scauri in attesa del rito direttissimo. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Usura, estorsione e spaccio: otto arresti. In carcere anche Antonio Di Silvio

  • Usura e spaccio, Antonio Di Silvio intercettato: "Io non sono uno zingaro come gli altri"

  • Preso con due etti di cocaina dopo un inseguimento, in lacrime davanti al giudice

  • Dramma a Terracina: uomo si toglie la vita impiccandosi a un ponte

  • Cinque chili di droga nascosta nell’armadio, impossibile dimostrare che era sua: assolto

  • Ordinano condizionatori e pagano solo l'acconto: la merce era in un deposito in provincia di Latina

Torna su
LatinaToday è in caricamento