Monte San Biagio, morto folgorato: la vittima è Palmerino Notarfonso

Ieri, domenica 28 luglio, la tragedia, nel cortile della sua abitazione. L'uomo è scivolato cadendo su un filo elettrico

E' Palmerino Notarfonso la vittima di un tragico incidente avvenuto ieri pomeriggio, domenica 28 luglio, a Monte San Biagio. L'uomo, 44enne, è morto folgorato da un filo elettrico. Secondo la ricostruzione della dinamica l'uomo stava lavorando nel cortile della sua abitazione in via Epitaffio, nella frazione di Vallemarina, e stava portando un filo della corrente verso un pozzo. Improvvisamente però è scivolato sul terreno bagnato cadendo sul filo elettrizzato e rimanendo colpito da una violenta scarica elettrica.

Il 44enne è morto folgorato e ogni tentativo di rianimarlo da parte dei sanitari del 118 intervenuti sul posto è stato purtroppo inutile. L'abitazione è stata raggiunta poco dopo anche dai carabinieri di Monte San Biagio che hanno ricostruito l'incidente. La salma è stata già restituita ai familiari per il funerale.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Formia, Lidl apre un supermercato a Santa Croce: 14 nuovi posti di lavoro

  • Due giovani fermati in auto, i parenti raggiungono la Questura e protestano: un agente ferito

  • Truffe, ecco come raggiravano gli anziani: la telefonata tra una vittima e l'indagato

  • Un caso sospetto di Coronavirus a Formia: un uomo rientrato da Shangai trasferito allo Spallanzani

  • Vincenzo Rosato perde la vita in un incidente a Pomezia, cordoglio per la morte del medico

  • Cosa fare nel weekend? Ecco gli eventi a Latina e Provincia

Torna su
LatinaToday è in caricamento