Colpo in banca a Monte San Biagio: la banda provoca un'esplosione e fugge con il bottino

Il furto consumato nella notte. Il boato ha svegliato i residenti. Sul posto i carabinieri, che hanno acquisito le immagini della videosorveglianza

Un colpo in banca è stato messo a segno nella notte nel comune di Monte San Biagio. Una violenta esplosione ha distrutto la porta d'ingresso della filiale Unicredit di viale Europa. I residenti della zona sono stati svegliati dal boato intorno alle 4 di questa mattina, 1 novembre. La banda, composta secondo le prime informazioni da quattro persone, ha usato probabilmente dell'acetilene.

Dopo l'esplosione i malviventi hanno avuto campo libero e sono riusciti rapidamente a raggiungere il denaro. Il bottino, secondo una prima stima, ammonterebbe a circa 80mila euro. Sul caso indagano i carabinieri, che hanno già acquisito le immagini delle telecamere di sorveglianza dell'istituto di credito. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, ecco la prima mascherina senza elastici: l’idea di un giovane di Priverno

  • Aperte anche le spiagge libere, ecco le regole: bagno fino alle 19 e distanze di sicurezza

  • Coronavirus: nel Lazio 21 nuovi casi, in provincia 544 contagi totali

  • Coronavirus: nuovi contagi distribuiti nei comuni di Latina, Maenza, Priverno e Cisterna

  • Stagione balneare al via, si torna al mare anche a Sabaudia: tutte le regole e i divieti

  • Coronavirus: nel Lazio solo 12 nuovi contagi, in provincia le vittime salgono a 35

Torna su
LatinaToday è in caricamento