Colto da un malore in campeggio al lido: muore a 46 anni

A causare il decesso forse un'eccessiva ingestione di farmaci barbiturici. Indaga la polizia

E' morto nel campeggio Stella Mare di Latina, dove era andato a trascorrere qualche giorno di vacanza. Un uomo di 46 anni ha avvertito un malore che lo ha stroncato e che è stato causato con ogni probabilità da una ingestione di una grande quantità di barbiturici. Purtroppo per l'uomo, originario Zagarolo, non c'è stato nulla da fare. 

E' stato soccorso da un'ambulanza del 118 ma i sanitari non sono riusciti ad evitare il peggio. Le cause della morte non sono ancora chiare e sono in corso gli accertamenti da parte della polizia. E' possibile che a portare l'uomo alla morte sia stato un malore dovuto a un'intossicazione da farmaci barbiturici che aveva assunto in grande quantità. Le sue condizioni potrebbero essersi aggravate anche per l'elevata temperatura. Sarà l'autopsia però, insieme ad eventuali esami tossicologici, a chiarire con certezza le cause della morte. Al momento nessuna ipotesi è esclusa.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Spaccio di droga e corruzione: 34 arresti a Latina. Coinvolti due agenti della polizia penitenziaria

  • Sezze, prostituzione minorile: 50enne fa sesso con una ragazzina pagando la madre

  • La buona sanità a Formia, bimbo cade e si rompe la milza: il chirurgo torna in ospedale e lo salva

  • Lavori sulle condotta idrica, Latina senza acqua giovedì 12 settembre

  • Garage a fuoco in via Geminiani: evacuato un palazzo. Intossicati alcuni residenti

  • Incidente sul lavoro a via Monti, lesioni compatibili con la caduta dal ponteggio

Torna su
LatinaToday è in caricamento