mercoledì, 17 settembre 24℃

Museo della Terra Pontina, nuova faccia per il centro di piazza Quadrata

Lavoro di restyling e messa in sicurezza per la struttura ex Opera Nazionale Combattenti nel cuore di Latina. Gli interventi dovranno terminare entro maggio di quest'anno

Redazione 19 gennaio 2012

“Il museo è nato allo scopo di preservare la memoria storica ed il patrimonio culturale del territorio e della sua popolazione, in cui viene illustrato il processo di bonifica e di trasformazione delle tecniche agricole del territorio e una sezione riservata alle problematiche legate alla malaria”.

Queste parole sono dell’assessore comunale al Turismo Gianluca Di Cocco e si riferiscono al Museo della Terra Pontina; il centro di sviluppo delle opere di bonifica della terra pontina dell’ex Opera Nazionale Combattenti a Latina che a breve sarà obiettivo di una serie di lavori di restyling e di messa in sicurezza.

Il progetto d’intervento attuale, prevede la demolizione e la sostituzione dei marciapiedi intorno all’edificio con cigli in travertino e piastrelle di cemento pressato, il muro di cinta sarà demolito e ricostruito con muratura a faccia vista di mattoni pieni, del tipo fatto a mano, il parametro murario di antica costruzione sarà revisionato e pulito con getti d’acqua a pressione e idrosabbiatura .

Altri interventi riguardano la realizzazione di un nuovo impianto d’illuminazione, la messa in sicurezza degli impianti tecnologici, dei serbatoi antincendio. Per quanto riguarda l’edificio denominato ex abitazione dello stallino, oggi in un totale stato di fatiscenza  in attesa che vengano individuate le risorse necessarie per il totale restauro, dovrà essere salvaguardato dall’intrusione abusiva di persone che trovano occasionalmente ricovero notturno, completeranno questo intervento.

Annuncio promozionale

La relativa gara d’appalto è stata aggiudicata all’Impresa Imc Appalti di Frosinone per un importo netto dei lavori, con un ribasso d’asta del 26,892%, di euro 75.676,47. I lavori dovranno essere terminati come stabilito dalla legge entro maggio del 2012.

Gianluca Di Cocco
Centro
ristrutturazioni

Commenti