Successo per il Natale di Sabaudia, sindaco Gervasi: “Un grande lavoro di squadra”

Oltre un mese di iniziative nell’ambito di “La magia del Natale. Sabaudia in Vetrina” promosso dal Comune con la collaborazione di associazioni, operatori culturali e sportivi e commercianti. Soddisfazione il primo cittadino

“Un grande lavoro di squadra il nostro punto di forza”: con queste parole il sindaco di Sabaudia Giada Gervasi commenta la rassegna organizzata per le festività natalizie “La magia del Natale. Sabaudia in Vetrina”. Oltre un mese di eventi e manifestazioni, promosse dall’Amministrazione comunale con la collaborazione e il pieno supporto di associazioni, operatori culturali e sportivi e commercianti del territorio, che si è concluso lo scorso fine settimana. 

E il primo cittadino, soddisfatta, plaude a quanti hanno offerto il proprio contributo per la riuscita della rassegna natalizia.

“È stato il nostro primo Natale, un banco di prova importante a pochi mesi dall’insediamento di questa nuova Amministrazione che credo possa considerarsi superato a tutti gli effetti. La grande partecipazione della cittadinanza agli eventi e lo spirito di collaborazione di operatori e commercianti nell’organizzarli e promuoverli, ne sono stati chiara dimostrazione. A tutti loro e ai consiglieri di maggioranza, che instancabilmente si sono dati da fare, il mio più sentito ringraziamento per aver voluto unire le forze e donare alla nostra comunità momenti di svago e intrattenimento. Le risorse a disposizione erano esigue ma il grande lavoro di squadra ha avuto la meglio. Questo è stato senza dubbio il nostro punto di forza”.   

Dal 2 dicembre al 6 gennaio, Sabaudia si è trasformata in un teatro a cielo aperto con un fitto calendario di appuntamenti tra il centro e la periferia, che ha spaziato tra cultura, sport, folclore ed enogastronomia, mettendo in risalto le grandi doti e potenzialità di una città che ha ancora molto da dire ai suoi concittadini e anche ai turisti.

“Abbiamo voluto creare un cartellone-vetrina per tutti gli operatori e artisti della città – prosegue il consigliere Emanuela Palmisani, coordinatore del progetto per il Natale 2017 –. Un’occasione per mostrare le eccellenze di Sabaudia, renderle protagoniste e parte integrante di una comunità che, in quanto tale, deve essere attiva e prima interlocutrice dell’Amministrazione comunale. Abbiamo voluto coinvolgere i commercianti, le associazioni, gli operatori culturali e tutti i cittadini che si sono resi disponibili, con particolare riguardo ai bambini, al mondo della scuola ma anche a tutte quelle realtà sportive che danno tanto lustro a Sabaudia e ai suoi atleti nei contesti nazionali e internazionali. Partecipazione e condivisione sono da sempre le nostre parole d’ordine, un modus operandi che ci vede già impegnati per le prossime festività”.

L’Amministrazione, infatti, è già all’opera per l’imminente carnevale e per la redazione del calendario di eventi per tutto il 2018, frutto delle numerose proposte pervenute in risposta all’avviso pubblico diramato nel settembre scorso.

“In linea con i nostri intenti programmatici – conclude il sindaco – vogliamo avviare a tutti gli effetti il processo di destagionalizzazione cercando di attirare sul territorio sempre più visitatori. Una programmazione a lungo termine e in continuo aggiornamento è, secondo noi, la strada giusta da percorrere per rilanciare Sabaudia oltre i confini cittadini e provinciali. Sarà un percorso lungo e non facile ma intraprenderlo è un dovere morale nei confronti della città, prima ancora che il rispetto di uno dei punti del programma elettorale”. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus Latina, 227 i contagiati in provincia. Nel Lazio 173 casi positivi in un giorno

  • Coronavirus Latina: 237 contagi in provincia, 195 casi positivi in più nel Lazio in un giorno

  • Coronavirus Latina: 193 i casi positivi nella provincia pontina, 1540 in tutto il Lazio

  • Terracina, 250 mascherine donate al Comune. Il biglietto: "Dal vostro concittadino Gabriele Orlandi"

  • Coronavirus Fondi: il termoscanner individua un positivo al Mof, 140 screening su casi sospetti

  • Coronavirus, prima vittima a Latina: era un dipendente dell'Inps. Morto anche un anziano di Fondi

Torna su
LatinaToday è in caricamento