Operazione Halloween, controlli anti-evasione: blitz nelle discoteche

I locali di Latina, come quelli di Roma e Viterbo, passati al setaccio. Controlli volti alla verifica della correttezza degli adempimenti fiscali e dell'eventuale presenza di lavoratori irregolari

Halloween movimentato per i locali di Latina, Roma e Viterbo. In quella che è nota come la notte delle streghe le discoteche delle tre province laziali sono state passate al setaccio nell’ambito di un’operazione denominata appunto “Halloween” e condotta dalla Direzione regionale Lazio dell'Agenzia delle Entrate.

Dalle 23 fino alle 2-3 di notte sono scesi in campo 50 ispettori fiscali e 15 della Siae per verificare la correttezza degli adempimenti fiscali dei locali.

Le discoteche sono state scelte in base agli “indici di pericolosità fiscale”. In particolare gli 007 del fisco si sono recati nei locali dove erano in corso le feste per la notte di Halloween in abiti casual e si sono affiancati alle persone alle casse per verificare l'emissione degli scontrini. Sono stati fatti controlli anche per verificare se ci fossero lavoratori irregolari chiamati per l'occasione.

I risultati degli incassi di questa notte saranno confrontati con quelli dello stesso periodo dell'anno precedente o di periodi simili, come il Carnevale. Le discoteche scelte per i controlli fiscali - riferiscono gli ispettori delle Entrate - erano quelle che mostravano un trend di incassi negativo e allo stesso tempo una "crescente notorieta".

L'iniziativa dell'Agenzia delle Entrate segue un filone chela Guardia di Finanza ha inaugurato circa un anno fa, sulla falsariga di quanto accaduto poco tempo prima a Cortina, con blitz improvvisi e periodici in locali commerciali alla ricerca di omissioni nel rilascio di scontrini e fatture.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Spaccio di droga e corruzione: 34 arresti a Latina. Coinvolti due agenti della polizia penitenziaria

  • Droga e corruzione in carcere, i nomi dei 34 arrestati dell'operazione "Astice"

  • Astice e cocaina in carcere: in cambio di favori soldi e droga agli agenti corrotti

  • Corruzione in carcere, il detenuto parla dell'ispettore: "Quando vuole mangiare fallo mangiare subito"

  • Latina, giallo in via Sabaudia: trovato il cadavere di un uomo in auto

  • La buona sanità a Formia, bimbo cade e si rompe la milza: il chirurgo torna in ospedale e lo salva

Torna su
LatinaToday è in caricamento