Operazione “Payback” a Milano, sequestro di immobili anche a Latina

Dieci le ordinanze di custodia cautelare emesse; la guardia di finanza della provincia lombarda ha scoperto come l'associazione proteggesse i beni di persone in difficoltà e di pregiudicati

Anche la provincia di Latina è coinvolta nell’operazione “Payback” condotta dalla guardia di finanza del comando provinciale di Milano. Le fiamme gialle hanno scoperto l’esistenza e i reati posti in essere da un’associazione a delinquere che, attraverso l'uso strumentale di più trust, avrebbe provveduto a tutelare i beni di persone in difficoltà economica e pregiudicati, proteggendone il patrimonio.

In totale risultano indagate 14 persone mentre sono 10 le ordinanze di custodia cautelare emesse (di cui 8 in carcere e 2 ai domiciliari); 88 gli immobili sequestrati, alcuni dei quali anche nella provincia pontina.

Secondo quanto emerso dalle indagini, l’organizzazione avrebbe sfruttato lo specifico istituto del 'trust liquidatorio' per sottrarre alle procedure concorsuali l'attivo patrimoniale di società fallite in danno dei creditori, per occultare il patrimonio di imprenditori in difficoltà economica, impedendo ai fornitori e al fisco il recupero delle somme dovute.

Con lo stesso sistema avrebbe schermato beni di pregiudicati soggetti a misure di prevenzione, evitando così che venissero sequestrati.

Le accuse per le persone coinvolte sono di associazione per delinquere finalizzata alla bancarotta fraudolenta, al riciclaggio, al trasferimento fraudolento di valori ed alla sottrazione fraudolenta al pagamento delle imposte. Oltre che a Latina i sequestri preventivi di immobili sono stati effettuati anche nelle provincie di Milano, Benevento, Chieti, Caserta, Novara, Sassari, Varese, Lodi e Pavia; sigilli anche a autovetture e società per un valore di circa 22 milioni di euro.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Alla guida di una Smart a 145 km/h sulla Pontina: patente ritirata a un automobilista

  • Aprilia, in due tentano di investire i carabinieri: i residenti lanciano vasi contro i militari

  • Infermiera caposala del Goretti rubava farmaci e ricette, condannata a due anni

  • Fatture false e riciclaggio: la Finanza scopre un'evasione da 100 milioni. Operazione tra Roma e Latina

  • Donna scomparsa da giorni a Doganella, l’appello dei familiari per ritrovarla

  • Aprilia, minacce di morte ai carabinieri in via Francia: convalidati i due arresti

Torna su
LatinaToday è in caricamento