Un milione e mezzo di euro per riqualificare Sabotino e piazza Moro

I fondi sono stati donati al Comune dalla società Terna in occasione dell'80esimo compleanno del capoluogo e saranno destinati ad interventi mirati per le due zone

Il Comune di Latina

Circa 1,5 milioni di euro per una serie di interventi da destinare alle zona di Borgo Sabotino e a piazza Moro.

A questa ingente cifra ammontano i fondi donati dalla società Terna al Comune di Latina in occasione dell’80esimo compleanno della città.

Certo un bello e consistente regalo che permetterà all’amministrazione di intervenire con progetti mirati sulle due zone del capoluogo. Gli uffici comunali sono già a lavoro per alcuni progetti di massima, successivamente verranno preparati i progetti definitivi e gli esecutivi da mettere in gara.

Opere di riqualificazione e di manutenzione straordinaria di Piazza Aldo Moro:

-    demolizione della collina e scala in cemento armato che faceva da tappo visivo;
-    trasformazione della stessa collinetta spianata in luogo d’incontro, con una fontana a raso illuminata e colorata di notte;
-    installazione di panchine e di posti di seduta con impianto wireless;
-    riqualificazione e ripulitura area giochi, con installazione di panchine, posti bicicletta.

Opere di restauro, risanamento conservativo, consolidamento statico ed adeguamento normativo dei fabbricati già sede dei “Guardiani idraulici del Consorzio di Bonifica di Littoria” a Borgo Sabotino:

-    edificio principale: due piani da circa 100 mq ognuno: è prevista la ristrutturazione e recupero come spazio polifunzionale da destinare al borgo, il tutto rispettando i dettami della Sovrintendenza essendo un edificio di Fondazione;
-    edificio secondario: circa 60 mq: : è prevista la ristrutturazione e recupero come spazio polifunzionale;
-    recupero dell’intera area circostante, con bonifica totale dell’area verde, creazione di spazi ludici per bambini;
-    creazione di una struttura sportiva polifunzionale;
-    creazione di una struttura aperta in legno per lettura e pic-nic;
-    creazione di un campo di bocce;
-    illuminazione con impianti fotovoltaici;
-    ’intera ristrutturazione è previsto sia effettuata con principi ecologici e di risparmio energetico (es. recupero dell’acqua piovana).

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Gatto incatenato e maltrattato: la segnalazione a Latina

  • Cimitero di auto rubate in un terreno: scompare il materiale sequestrato

  • Guida Michelin 2020: c'è l’Acqua Pazza di Ponza tra i ristoranti “stellati” del Paese

  • Spaccio a piazza Moro, Girondino condannato a tre anni e mezzo di carcere

  • Tragico incidente a Terracina, auto contro un camion: muore una donna

  • Tabacco riscaldato e sigarette elettroniche riducono dell'80% i livelli di monossido di carbonio: lo studio italiano

Torna su
LatinaToday è in caricamento