Torna l’ora legale: nella notte tra il 25 e il 26 marzo lancette spostate in avanti

Il cambio dell'ora previsto alle 2 di notte tra l'ultimo sabato e l'ultima domenica di marzo. Ora le giornate saranno più lunghe

Torna nell’ultimo fine settimana di marzo l’ora legale. Nella notte tra sabato 25 e domenica 26 marzo 2017 le lancette, infatti, vanno spostate avanti di un’ora. Il cambio avverrà alle 2 di notte. 

Buone notizie per gli amanti della bella stagione: il cambio di ora se per i primi giorni comporterà un po' di fatica al mattino, si traduce in un’ora di luce in più (posticipando l’orario dell’alba e del tramonto) e in giornate più lunghe. 

Il momento del passaggio dall’ora solare all’ora legale è stato fissato alle 2 di notte per ridurre al minimo ogni possibile disagi. Ricordatevi, dunque, di spostare avanti le lancette mentre tablet, computer e, più in generale, ogni tipo di timer, calendario o orologio collegato ad internet si sistemerà da solo.

Lo scopo dell'ora legale è quello di consentire un risparmio energetico grazie al minore utilizzo dell'illuminazione elettrica.

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Operazione Arpalo, attesa per la perizia sulla ferita di Pasquale Maietta

  • Cronaca

    Marcato del falso online, scoperta a Latina una stamperia di marchi contraffatti

  • Incidenti stradali

    Incidente sulla Pontina a Terracina: auto finisce fuori strada, muore un uomo

  • Cronaca

    Rubano all'interno di un'auto, rintracciati e denunciati. Il bilancio della polizia

I più letti della settimana

  • Frodi e riciclaggio: raffica di arresti. Tra i destinatari Pasquale Maietta

  • Operazione Arpalo, frodi e riciclaggio: 13 arresti. Il "sistema" di Pasquale Maietta

  • Scontro tra auto e moto a Trevi nel Lazio: muore un centauro di Latina

  • Frodi e riciclaggio, operazione di polizia e finanza: tutti i nomi degli arrestati

  • Fair play tra i 'Giovanissimi': l'arbitro gli assegna un rigore che non c'è e lui lo calcia fuori

  • Operazione Arpalo, il suicidio di Censi: nello studio ritrovato un carteggio con Colletti

Torna su
LatinaToday è in caricamento