Ordigno bellico ad Aprilia: l’intera zona sarà evacuata durante il recupero

Domenica 25 novembre le operazioni di rimozione della bomba rinvenuta in via Tufello e messa in sicurezza. Predisposta l’evacuazione per i residenti; a disposizione due aree di accoglienza

Sono in programma per domenica 25 novembre le operazioni di recupero dell’ordigno bellico della seconda guerra mondiale rinvenuto in via Tufello ad Aprilia. Il Comune di concerto con la Prefettura di Latina ha predisposto la messa in sicurezza della zona, al confine con Lanuvio, con le operazioni che avranno inizio alle 8 per terminare, salvo imprevisti, per le 15. Per l’occasione, tutta l’area interessata sarà evacuata. Il Comune ha previsto due aree di accoglienza per tutti i cittadini che non avessero altro luogo in cui attendere il termine della bonifica: una verrà allestita presso il Polo CulturAprilia, (Ex Claudia) su via Pontina al km 46,600, l’altra in via delle Margherite presso la struttura Ex CRAL.

Per consentire l’espletamento in sicurezza di tutte le operazioni previste, nella zona sarà interrotta la fornitura di energia elettrica e gas.

Le raccomandazioni

I cittadini, spiegano dal Comune di Aprilia, “dovranno lasciare la propria abitazione, avendo cura di lasciare aperte le porte interne all’abitazione, chiudere persiane e avvolgibili, chiudere comunque acqua, gas e staccare il contatore dell’energia elettrica, portare con sé gli animali domestici e rimuovere tutte le autovetture di proprietà dalla zona interessata. Le aziende di allevamento dovranno ricoverare i propri animali in luoghi ubicati al di fuori dell'area interdetta o, in alternativa, adottare idonee misure di protezione informandone tempestivamente la Polizia Locale. La Polizia Locale, avrà comunque cura di comunicare a tutti gli interessati le disposizioni impartite dall'Autorità di Pubblica Sicurezza”.

Il Sindaco di Aprilia raccomanda la “massima collaborazione dei cittadini con le autorità di Pubblica Sicurezza. Chi avesse difficoltà a lasciare la zona interessata o fosse a conoscenza di persone impossibilitate a farlo, è pregato di far presente la situazione alla Polizia Locale e alla Protezione Civile, che sono a disposizione dei cittadini per organizzare la messa in sicurezza dell’area oggetto delle operazioni di bonifica”.

Informazioni e segnalazioni

Per ogni informazione o segnalazione è possibile contattare il Comando Polizia Locale di Aprilia, Ufficio di Protezione Civile, sito in Viale Europa, 7: l’ufficio è aperto Lunedi, Mercoledì, Venerdì e Sabato dalle ore 9:00 alle ore 12:00 e il Martedì e Giovedì dalle ore 9:00 alle 12:00 e dalle ore 15:30 alle 18:30.
I numeri e gli indirizzi dedicati alle informazioni di emergenza sono i seguenti: 
- dalle 08:00 alle 20:00 - Sala Operativa della Polizia Locale: 06.9282826, 
- dalle ore 10:00 alle ore 18:00 cell. 335-6634312 - 335-337805,  
- e-mail: protezionecivile@comunediaprilia.gov.it;poliziamunicipale@comunediaprilia.gov.it

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Le zone interessate

Queste le vie comunali interessate:
Area n. 1
Via Apriliana dal civ. 110                                                                              
Via Tufello dal civ. 10 (Ninfa,Campotosto, Nemi, Piediluco, Corbara)
Via Campoleone Tenuta civ. 10 e 7
Via Campoleone Scalo (Molveno, Ledro, Braies, Lesina, Lugano, Toblino)
Via Vallelata dal civ. 89(Monte Circeo, Dei Prati, Monte Luco, Monte Pellegrino, Monte Ocre, Velino, Artemisio)
Via Nettunense Ingresso civ 76 (Monti Tiburtini)
Area n. 2
Via Reno civ. 28 e 29

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Sperlonga, tromba d'aria si abbatte sul litorale: danni agli stabilimenti

  • Presi con 22 chili di cocaina nel camion della frutta: "Non sapevamo nulla"

  • Coronavirus, due nuovi casi in provincia: positivi a Latina ed Aprilia

  • Coronavirus: un nuovo caso in provincia. Rilevati in aeroporto 36 positivi dal Bangladesh

  • Coronavirus, 14 casi nel Lazio. Regione: “A Terracina positivo un uomo del Bangladesh”

  • Lutto nell'Arma: stroncato da un malore un luogotenente dei carabinieri del Nas di Latina

Torna su
LatinaToday è in caricamento