Ordigno esplosivo in casa di un pregiudicato a Terracina, denunciato

Durante la perquisizione domiciliare i carabinieri hanno scoperto l'ordigno esplosivo incendiario di fabbricazione artigianale di media potenza. Indagini sull'eventuale uso del congegno

L'ordigno esplosivo rinvenuto e sequetsrato dai carabinieri a Terracina

Un ordigno esplosivo di fabbricazione artigianale è stato rinvenuto ieri in casa di un pregiudicato del posto a Terracina.

La scoperta è stata fatta dai carabinieri del locale Norm durante una normale perquisizione domiciliare. L’uomo è stato denunciato mentre ora sono in corso ulteriori indagini.

Il blitz dei militari ieri mattina intorno alle 10. Durante i controlli all’interno dell’abitazione i carabinieri hanno scoperto l’ordigno esplosivo incendiario, di fabbricazione artigianale, di media potenza realizzato mediante l’aggiunta di una lunga miccia collegata ad una tanica piena di liquido infiammabile.

Il congegno è stato subito disinnescato e messo in sicurezza anche grazie all’intervento della Squadra Artificieri Antisabotaggio del reparto territoriale dei carabinieri di Roma, e posto sotto sequestro. Le indagini e le verifiche che sono in corso in queste ore sono volte a chiarire ed accertare l’eventuale uso dell’ordigno.

L’uomo è stato denunciato per detenzione illegale di esplosivo.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Concorso per lavorare in Senato: come candidarsi

  • Torna l’ora solare: lancette dell’orologio indietro, ecco quando spostarle

  • I “4 Ristoranti” di Alessandro Borghese sulla Riviera d’Ulisse: trionfa la Ricciola Saracena

  • Un uomo colto da infarto in strada: salvato da un medico e dal 118

  • Aprilia, scomparso da casa Valerio Federici: l'appello per ritrovarlo

  • Cosa fare nel weekend? Ecco gli eventi a Latina e Provincia

Torna su
LatinaToday è in caricamento