Otto chili di bulbi di papavero e 4mila pasticche: arrestato un commerciante

L'operazione dei carabinieri è scattata ad Aprilia, dopo una lunga attività investigativa. In manette è finito un cittadino pakistano di 32 anni

I carabinieri della stazione di Aprilia, dopo una lunga attività investigativa, hanno arrestato un cittadino pakistano di 32 anni per droga. L'uomo, che svolgeva l'attività di commerciante di prodotti tipici indiani, nel corso di perquisizioni operate dai militari, è stato trovato in possesso di 8 chili di bulbi di papavero da oppio che erano stati essiccati.

Insieme ai bulbi l'uomo è stato trovato in possesso di 4mila pasticche di Spasmo Proxyvon Plus, un potente farmaco derivato dall'oppio con effetti simili a quelli dell'eroina, venduto a basso costo e con effetti particolarmente pericolosi per la salute perché capace di creare allucinazioni alterando il sistema nerovoso. Tutta la droga rinvenuta è stata sequestrata. 

L'arrestato è stato invece sottoposto agli arresti domiciliari in attesa del rito direttissimo previsto per domani lunedì 11 dicembre.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Alla guida di una Smart a 145 km/h sulla Pontina: patente ritirata a un automobilista

  • Aprilia, in due tentano di investire i carabinieri: i residenti lanciano vasi contro i militari

  • Fatture false e riciclaggio: la Finanza scopre un'evasione da 100 milioni. Operazione tra Roma e Latina

  • Infermiera caposala del Goretti rubava farmaci e ricette, condannata a due anni

  • Aprilia, minacce di morte ai carabinieri in via Francia: convalidati i due arresti

  • Donna scomparsa da giorni a Doganella, l’appello dei familiari per ritrovarla

Torna su
LatinaToday è in caricamento