Lotta dura a chi parcheggia sui marciapiedi: controlli contro la sosta selvaggia a Cisterna

L’Amministrazione comunale ha annunciato controlli alla circolazione stradale e prevenzione dei comportamenti scorretti

Mano dura della polizia locale a Cisterna contro i comportamenti scorretti alla guida, soprattutto per la sosta "selvaggia". E’ previsto in questi giorni l’inizio di un’azione di controllo straordinario finalizzata alla prevenzione e repressione del diffuso fenomeno della sosta irregolare sui marciapiedi del centro cittadino.

“Si assiste purtroppo da troppo tempo al comportamento di alcuni automobilisti che utilizzano i marciapiedi, soprattutto in orario serale, come luogo di sosta contrariamente a quanto prevede il codice della strada. Tale modo di fare - commenta il Comune di Cisterna - contrasta con la sicurezza dei pedoni, che vengono considerati gli utenti deboli della strada, e con il decoro della città”.

Per questo, a partire dai prossimi giorni il personale della Polizia Locale, avvalendosi dell’ausilio di apposite telecamere, pattuglierà le strade del centro urbano al fine di prevenire e reprimere il fenomeno della sosta selvaggia. 

L’invito ai cittadini da parte dell’Amministrazione è “a collaborare per accrescere la sicurezza nelle strade, nonché il decoro della città, mettendo in atto comportamenti consoni alla circolazione stradale ad iniziare dal parcheggiare la propria auto in modo corretto e negli appositi spazi”. Il comandante della Polizia Locale, Raoul De Michelis, su preciso impulso del sindaco Carturan, grazie alla disponibilità del personale di Polizia Locale, ha predisposto tali servizi mirati, inseriti nell’ambito di una più ampia programmazione delle attività finalizzate ad accrescere la sicurezza stradale.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Spaccio di droga e corruzione: 34 arresti a Latina. Coinvolti due agenti della polizia penitenziaria

  • Droga e corruzione in carcere, i nomi dei 34 arrestati dell'operazione "Astice"

  • Astice e cocaina in carcere: in cambio di favori soldi e droga agli agenti corrotti

  • Latina, giallo in via Sabaudia: trovato il cadavere di un uomo in auto

  • La buona sanità a Formia, bimbo cade e si rompe la milza: il chirurgo torna in ospedale e lo salva

  • Corruzione in carcere, il detenuto parla dell'ispettore: "Quando vuole mangiare fallo mangiare subito"

Torna su
LatinaToday è in caricamento