“Una passeggiata per Daniele Nardi”, tutto pronto per l’evento sul monte Semprevisa

L’iniziativa domenica 31 marzo in ricordo dell’alpinista scomparso sul Nanga Parbat. Prevista anche la scoperta di una targa a lui dedicata e una cerimonia a Campo Rosello

E’ prevista una grande partecipazione all’evento “Una passeggiata per Daniele Nardi” di domenica 31 marzo sul monte Semprevisa. Una mattinata interamente dedicata all’alpinista originario di Sezze scomparso sul Nanga Parbat mentre tentava la scalata in inverno all’8mila pakistano, tra le vette più alte del mondo. 

E domenica mattina si camminerà in ricordo di Daniele Nardi percorrendo quel sentiero che anche lui era solito percorrere per allenarsi.

E’ stato diffuso nelle ultime ore dagli organizzatori il programma ufficiale dell'iniziativa che prevede in conclusione la scoperta di una targa in memoria di Daniele Nardi e una cerimonia di commemorazione. Il ritrovo è previsto alle 8.00 presso il Prato di Valle del Principe a Bassiano (incrocio tra via Semprevisa e via Sezze), dove, spiegano gli organizzatori “sarà possibile parcheggiare le automobili e ricevere sacchetti biodegradabili per raccogliere i rifiuti abbandonati lungo il sentiero e lo stradone”.

Da qui, si potrà scegliere di raggiungere il monte Semprevisa autonomamente o con l’ausilio di gruppi guidati (si può fare riferimento in questo senso all’evento “Il Sentiero Nardi”, organizzato dall’associazione GoTrekK). Dal punto di partenza, sarà comunque a disposizione un servizio navetta fino al Rifugio Liberamonte (quota 1000 mt.), dedicato a disabili o a persone con serie problematiche deambulatorie, mamme con bambini in carrozzina e anziani.

L’arrivo è previsto intorno alle 11.30 e alle 12 verrà svelata la targa in ricordo di Daniele sulla vetta (quota 1536 mt.), il cui iter istituzionale per l’intitolazione terminerà nei mesi a venire e intorno alle 13.15 ci sarà avrà la cerimonia di commemorazione presso Campo Rosello (quota 1100 mt.).

Una passeggiata per Daniele Nardi

“Tutti sono invitati a munirsi di pranzo al sacco, acqua e di un abbigliamento adeguato” proseguono gli organizzatori che si raccomandano affinché tutti abbiano un comportamento rispettoso per la natura e per gli altri e di lasciare la montagna migliore di come è stata trovata.

A guidare gli escursionisti ci sarà Daniele Prosperi, collaboratore di Meteo Cloud, grande amico di Daniele Nardi, e socio di Go Trekk, tra gli organizzatori dell’iniziativa.

Una passeggiata per Daniele Nardi-2

Potrebbe interessarti

  • Tiziano Ferro si è sposato, nozze blindate nella sua villa di Sabaudia

  • Il mare di Terracina premiato dai pediatri: consegnata la Bandiera Verde 2019

  • La Notte della Luna: Achille Lauro e non solo, tutti gli eventi del 20 luglio

  • “Festival della Commedia Italiana” a Sabaudia: grande entusiasmo per la serata inaugurale

I più letti della settimana

  • Tiziano Ferro si è sposato, nozze blindate nella sua villa di Sabaudia

  • San Felice Circeo, divieto di balneazione alla foce di Rio Torto: l’ordinanza del sindaco

  • Ponza: malore in nave, non ce l’ha fatta il comandante soccorso in mare

  • Incidente sulla Pontina a Sabaudia: investito ed ucciso mentre è in bici. Caccia al pirata della strada

  • Grave incidente a San Felice Circeo: diversi i feriti tra cui due bambini

  • Sperlonga, malore mentre fa il bagno: muore un uomo di 55 anni

Torna su
LatinaToday è in caricamento