Pestato dal branco per gelosia, denunciati sei giovani

Vittima dell'aggressione un cittadino albanese di 23 anni, finito in ospedale dopo essere stato picchiato, il 17 aprile scorso, da alcuni ragazzi di Sezze. Il giovane era intervenuto in difesa della fidanzata durante un litigio con il suo ex

Una lite scatenata da motivi di gelosia è finita con un ferito e sei denunce a carico di altrettanti giovani per il reato di lesioni. Il pestaggio si era consumato il 17 aprile scorso a Sezze. Vittima un cittadino albanese di 23 anni residente a Latina che si era visto improvvisamente accerchiato e aggredito da sei ragazzi del luogo.

L’albanese era intervenuto in difesa della fidanzata, che era stata in passato la compagna di uno degli aggressori. Il suo ex l’aveva raggiunta in un locale per avere dei chiarimenti ma presto la discussione è degenerata in un litigio costringendo il giovane albanese, attuale compagno della ragazza, a intervenire.

Poi il branco si è scatenato colpendo e ferendo il 23enne e procurandogli ferite che lo hanno costretto a ricorrere alle cure dell'ospedale. Dopo un’attività di indagine i carabinieri hanno rintracciato e denunciato per lesioni i sei giovani responsabili del pestaggio. 

Potrebbe interessarti

  • Tiziano Ferro, prima foto social insieme al marito Victor Allen

  • Sperlonga: una statua di sabbia e due palloni rossi giganti per l'uscita di "IT Capitolo Due"

  • Ponza su Rai5: la perla del Tirreno rivive tra le immagini e i racconti degli isolani

  • Aprilia, in moto la macchina organizzativa per la Festa di San Michele Arcangelo

I più letti della settimana

  • Terracina: cadavere di un uomo affiora nelle acque del canale

  • Formia, malore dopo l'intervento di bendaggio gastrico: muore a 33 anni

  • Ritrovato il cadavere di un uomo in un'azienda su via dei Monti Lepini

  • Priverno, si sente male mentre lavora nel cantiere: muore un operaio di 38 anni

  • Meteo, quando ci lascia il caldo torrido? Le previsioni per la fine di agosto

  • Malviventi in azione a Cisterna e Latina: nel mirino due farmacie

Torna su
LatinaToday è in caricamento