Comune-Latina Ambiente, raccolta firme del Pd per scindere il contratto

Gioacchino Quattrola: "In questo modo saranno i cittadini a chiedere all'amministrazione una soluzione. Meritano una città più pulita, una raccolta differenziata e tariffe più baste"

La settimana scorsa lo sciopero dei dipendenti che hanno protestato contro i continui ritardi nei pagamenti degli stipendi, poi la denuncia della scomparsa di 900 cassonetti nel capoluogo. Sembra non avere fine il periodo nero per la Latina Ambiente Spa.

E intanto, dal Pd fanno sapere che prosegue la petizione popolare per chiedere al sindaco Di Giorgi a all’amministrazione comunale la cessazione dei rapporti con la società entro il 30 giugno del 2012, togliendo alla stessa la gestione del servizio dei rifiuti.

Per Gioacchino Quattrola, coordinatore del circolo Pd Latina Centro, le motivazioni sono sotto gli occhi di tutti, semplici e lampanti. “Visto che le promesse fatte in campagna elettorale dal centrodestra sono state disattese, tradendo nuovamente la fiducia dei cittadini di Latina, saranno i cittadini stessi, con le loro firme, a chiedere al sindaco, al vice sindaco ed all’amministrazione comunale di risolvere il contratto con la Latina Ambiente”.

Non sembra quindi sufficiente la soluzione approvata dall’assessore all’ambiente Cirilli di tornare alla raccolta differenziata con i quattro cassonetti posizionati nel centro storico, secondo l’opposizione “Latina ed i cittadini meritano un servizio migliore, una città più pulita, una raccolta differenziata efficiente e tariffe più basse.”

Nella stessa occasione saranno inoltre raccolte le firme per le due proposte di legge di iniziativa popolare promosse dal comitato “l’Italia sono anch’io” sul riconoscimento della cittadinanza ai figli di immigrati nati in Italia e l’estensione del diritto di voto amministrativo agli immigrati regolarmente residenti sul territorio nazionale.

Sabato 26 novembre dalle 9 alle 12 il Circolo PD Latina Centro sarà in piazza Santa Maria Goretti per raccogliere le firme.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Bracciante abbandonato alla stazione dal datore di lavoro si sdraia sui binari: non è mai stato pagato

  • Aprilia, in due tentano di investire i carabinieri: i residenti lanciano vasi contro i militari

  • Incidente al Piccarello, schianto fra auto: due bambine in ospedale. Strada chiusa

  • Si spara con la pistola di ordinanza: muore finanziere in servizio a Gaeta

  • Cosa fare nel weekend? Ecco gli eventi a Latina e Provincia

  • Cisterna, falso allarme bomba per un’auto sospetta davanti la caserma dei carabinieri

Torna su
LatinaToday è in caricamento