Piano di controllo della Questura: posti di blocco, perquisizioni e raffica di multe

Sulle strade con 15 pattuglie. Identificate 187 persone e controllati 165 veicoli, contrasto ai furti in appartamento, spaccio e ricerca di armi. Due persone sorprese a rubare in una casa, un arresto e altre denunce

Non si arresta il piano di controllo predisposto dalla Questura di Latina e continua l'operazione "Borghi sicuri" che già nei giorni scorsi aveva portato ad arresti e denunce: le attività sono proseguite anche nella giornata di ieri al fine di contrastare i furti nelle abitazioni, lo spaccio ed effettuare controllo degli esercizi pubblici, monitoraggio di pregiudicati e alla lotta all’abusivismo commerciale.

15 pattuglie, coordinate dall’Ufficio Prevenzione Generale e Soccorso Pubblico della Questura e composte dalle autoradio dei Commissariati di Cisterna, Formia, Gaeta, Fondi e Terracina, nonché da equipaggi del Reparto Prevenzione Crimine Basilicata, hanno effettuato numerosi posti di controllo su strada, nel capoluogo sono stati controllati soprattutto i borghi limitrofi; inoltre, è stato intensificato il controllo delle persone sottoposte agli arresti domiciliari o alle misure di prevenzione, mentre diverse sono state le perquisizioni personali effettuate per la ricerca di armi e stupefacenti.

Lo stesso dispositivo di controllo del territorio è stato impiegato nel capoluogo e nel territorio del comune di Aprilia, con il supporto anche degli agenti della locale sottosezione della Polizia Stradale.

Le operazioni hanno consentito i complessivi seguenti risultati: 187 persone identificate, di cui 57 con precedenti, 165 veicolo controllati, 10 posti di controllo effettuati, un arresto, sette denunce, 9 perquisizioni e 54 contravvenzioni elevate per inosservanze del codice della strada.

A Gaeta S.G. del ’69 è stato arrestato per spaccio di stupefacenti . A Formia denunciate in due distinte azioni V. Veronica classe 1967 e F. Fabio dell’89 entrambi per minacce. Mentre A. Dario nato il 30.10.1983 a Napoli, M. Maddalena dell’84 di Napoli per furto: i due campani sono stati sorpresi a rubare in un supermercato.

Sempre per furto gli agenti della Polizia di Stato hanno denunciato D. M. M. formiana del ’93: la giovane si era impossessata di prodotti cosmetici per 100 euro.

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Freddo e rischio neve: la provincia pontina di prepara. Restano chiuse molte scuole

  • Sport

    Con il Sassari il Latina non va oltre lo 0-0, ma aggancia il Trastevere al quarto posto

  • Politica

    Opere pubbliche e servizi, Sabaudia: “Oltre un milione di finanziamenti in 8 mesi”

  • Regionali Lazio 2018

    Regionali 2018, 16 liste per la provincia pontina. Nove candidati presidente in corsa

I più letti della settimana

  • Aprilia baciata dalla fortuna: vinti 2 milioni di euro con un gratta e vinci

  • Freddo e rischio neve: la provincia pontina di prepara. Restano chiuse molte scuole

  • Superenalotto, 22 febbraio 2018: ancora un’estrazione con jackpot da record

  • Soldi e cocaina in cambio di favori: 13 arresti della Finanza

  • Operazione Dusty Trade, i personaggi coinvolti nel sistema di corruzione

  • Incidente sul lavoro, gli cade addosso il motore di un'auto: ferito titolare di un'officina

Torna su
LatinaToday è in caricamento