Il Piano di dimensionamento scolastico della Regione: novità anche in provincia

Nuovi indirizzi in alcuni istituti di Formia, Terracina, Gaeta, Fondi e Sezze. Smeriglio: "Ora l'approvazione della Giunta"

"Sarà mia cura portare il Piano all’approvazione della Giunta, ma già da ora posso esprimere soddisfazione per quanto definito: si tratta infatti di un lavoro frutto di ascolto e di massima attenzione nei riguardi delle ragazze e dei ragazzi, delle famiglie, dei lavoratori della scuola e dei sindacati". Sono le parole del vicepresidente della Regione Lazio e assessore alla Formazione, Diritto allo Studio, Università e Ricerca, Attuazione del Programma, Massimiliano Smeriglio al termine della riunione della Conferenza regionale permanente per l'istruzione, finalizzata alla definizione del Piano regionale di dimensionamento scolastico 2019-2020. Nel corso della stessa Conferenza regionale si è affrontato anche il nodo legato alla proposta di accorpamento tra liceo Classico di Latina e istituto tecnico Vittorio Veneto. 

Liceo Classico - Vittorio Veneto: arriva il no ufficiale della Regione 

"In un quadro fortemente innovativo - spiega Smeriglio - miglioriamo ed integriamo i servizi e l’offerta formativa, con una capillarità importante nei vari territori delle province della Regione. Prenderà il via infatti nell'anno scolastico. 2019/20 nel Lazio la nuova istruzione professionale per dare risposte alla domanda diffusa di una formazione di qualità e fornire opportunità sempre più interessanti alle giovani e ai giovani della nostra regione. Nuovi modelli innovativi e sempre più coerenti con il sistema produttivo che caratterizza il “Made in Italy” anche promuovendo l’ingresso diretto nel mondo del lavoro".

Tra le novità più significative ci sarà è l’indirizzo “Pesca commerciale e produzioni ittiche" che sarà istituito presso l’IIS Filosi di Terracina e l’indirizzo “Gestione delle acque e risanamento ambientale" assegnato anche all’IIS Caboto di Gaeta. Tra i percorsi di II Livello (Corsi Serali) altre novità: “Trasporti e Logistica” assegnato all’IIS Calamatta di Civitavecchia, “Servizi per la Sanità e l’Assistenza Sociale” istituito presso l’IIS Via Carlo Emery di Roma, l’IIS Olivieri di Tivoli, il Colonna Gatti di Anzio e l’IIS Fermi Filangeri di Formia, “Arti figurative” istituito presso il Liceo artistico di via di Ripetta di Roma.

In provincia di Latina, all’IIS Fermi Filangeri di Formia, è stato attivato anche il corso “Manutenzione assistenza tecnica” e all’IIS Pacifici de Magistris di Sezze, gli indirizzi “Enogastronomia e accoglienza turistica” e “Operatore per i servizi di agricoltura e sviluppo rurale.” L'indirizzo “Biotecnologie ambientali” è stato assegnato invece nel Municipio X di Roma all’IIS Faraday e all’Iti Pacinotti di Fondi.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Alla guida di una Smart a 145 km/h sulla Pontina: patente ritirata a un automobilista

  • Torna l’ora solare: lancette dell’orologio indietro, ecco quando spostarle

  • Infermiera caposala del Goretti rubava farmaci e ricette, condannata a due anni

  • Donna scomparsa da giorni a Doganella, l’appello dei familiari per ritrovarla

  • I “4 Ristoranti” di Alessandro Borghese sulla Riviera d’Ulisse: trionfa la Ricciola Saracena

  • Un uomo colto da infarto in strada: salvato da un medico e dal 118

Torna su
LatinaToday è in caricamento