Picchia più volte il suo “rivale” in amore, 40enne denunciato

Non si rassegna alla fine della sua storia con una donna di Castelforte un 40enne del casertano. Il tribunale emette un decreto di allontanamento non da lei, ma dal suo nuovo fidanzato. Ascoltato dal giudice nega tutto

Non ha accettato la fine della sua relazione, ma soprattutto la nuova storia che la sua ex ha intrapreso con un altro. Ancora uno storia di stalking in provincia di Latina ma questa volta il decreto emesso dal tribunale non vieta di avvicinarsi a una donna vittima di persecuzioni ma al suo nuovo compagno.

Secondo quanto denunciato e ricostruito dai carabinieri, un 40enne del casertano si è recato più volte a Castelforte dove vive la sua ex fidanzata e in diverse occasioni si è scagliato contro il compagno di lei, fino a picchiarlo con violenza.

Diversi gli episodi contestati all’indagato che nei giorni scorsi è stato destinatario di una misura di allontanamento dai luoghi abitualmente frequentati dal suo rivale in amore.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Ascoltato questa mattina dal giudice per le indagini preliminari Mara Mattioli, ha negato tutto. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus Priverno, cluster al centro dialisi: 14 i positivi. La Asl fa il punto della situazione

  • Coronavirus: un morto in provincia, sette nel Lazio e 18 positivi in più

  • Tragedia nelle acque del Circeo: sub accusa un malore in acqua e muore

  • Coronavirus Latina: due nuovi casi positivi in provincia. Muore una donna al Goretti

  • Coronavirus, i contagi tornano a crescere: 7 nuovi casi da nord a sud della provincia

  • Coronavirus: salgono a 549 i casi in provincia. Nel Lazio 20 positivi in più, i dati di tutte le Asl

Torna su
LatinaToday è in caricamento