Picchia la moglie fino a provocarle un trauma cranico, finisce in carcere marito violento

L'intervento dei carabinieri, ieri sera in un'abitazione di Aprilia, ha scongiurato conseguenze peggiori. La vittima ha riportato anche contusioni multiple. In manette un 45enne originario di Roma

Ha ripetutamente maltrattato, minacciato e malmenato la moglie. I carabinieri sono intervenuti in un’abitazione di Aprilia e hanno arrestato in flagranza di reato, per maltrattamenti in famiglia e lesioni personali, un uomo di 45 anni originario di Roma, M.P..

L’arrestato aveva picchiato la consorte e l’aveva minacciata e per fermarlo è stato necessario l’intervento delle forze dell’ordine.

L’aggressione ha procurato alla vittima un trauma cranico e contusioni multiple su tutto il corpo. Il 45enne è finito in carcere a Velleltri

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Sezze, prostituzione minorile: 50enne fa sesso con una ragazzina pagando la madre

  • Straordinaria scoperta a Priverno: scheletri e sepolture di epoca medievale

  • Lavori sulle condotta idrica, Latina senza acqua giovedì 12 settembre

  • Garage a fuoco in via Geminiani: evacuato un palazzo. Intossicati alcuni residenti

  • La buona sanità a Formia, bimbo cade e si rompe la milza: il chiururgo torna in ospedale e lo salva

  • Incidente sul lavoro a via Monti, lesioni compatibili con la caduta dal ponteggio

Torna su
LatinaToday è in caricamento