Aggredisce e picchia la moglie e la cognata, arrestato un giovane

In manette a Santi Cosma e Damiano un ragazzo di 27 anni. I fatti nel pomeriggio di ieri; necessario il ricorso alle cure dei sanitari da parte delle due donne a causa delle ferite riportate

Ha aggredito e picchiato la moglie e la cognata. Momenti di follia nel pomeriggio di ieri a Santi Cosma e Damiano dove un giovane è stato poi arrestato dai carabinieri.

In manette un ragazzo di 27 anni di nazionalità ucraina ora accusato di maltrattamenti in famiglia.

Secondo quanto ricostruito dai carabinieri, il 27enne per futili motivi ha prima aggredito e poi picchiato le due donne. Provvidenziale l’intervento dei militari che hanno bloccato l’uomo allontanandolo dall’abitazione.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Necessario il ricorso alle cure dei sanitari da parte delle due vittime a causa delle ferite e delle lesioni riportate; per il giovane invece sono scattati gli arresti domiciliari in attesa di essere giudicato con il rito direttissimo.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, ecco la prima mascherina senza elastici: l’idea di un giovane di Priverno

  • Aperte anche le spiagge libere, ecco le regole: bagno fino alle 19 e distanze di sicurezza

  • Coronavirus: nel Lazio 21 nuovi casi, in provincia 544 contagi totali

  • Stagione balneare al via, si torna al mare anche a Sabaudia: tutte le regole e i divieti

  • Coronavirus: nuovi contagi distribuiti nei comuni di Latina, Maenza, Priverno e Cisterna

  • San Felice Circeo, stagione balneare al via ma solo per prendere il sole: vietato il bagno in mare

Torna su
LatinaToday è in caricamento