Incendi a Ponza, il piromane è un volontario della protezione civile

Le manette sono scattate ieri dopo l'ultimo di tre incendi del mese di ottobre. Appiccava i roghi per poi ricevere gli indennizzi di chi interviene a spegnerli, ha confessato il giovane dopo l'arresto

Finalmente ha un volto il piromane che nel mese di ottobre a devastato l'isola di Ponza. È un giovane di 24 anni volontario della protezione civile il quale, ieri al momento dell'arresto, ha confessato che appiccava gli incendi per poi ricevere l'indennizzo di chi interviene nelle operazioni di spegnimento.

I tre roghi divampati sull'isola pontina nei primi venti giorni di questo mese avevano cominciato a destare qualche sospetto di troppo. Di sicuro erano di natura dolosa ma nessuno tra le forze dell'ordine riusciva a darsi una spiegazione. Proprio ieri pomeriggio l'ultimo incendio, che ha distrutto circa 15 ettari di terreno nella frazione di Le Forna, e visto, come al solito, l'intervento della protezione civili e dello stesso giovane che, come si è scoperto in seguito, qualche ora prima lo aveva innescato, forse con l'aiuto di altri compagni.

I sospetti nei giorni scorsi erano caduti proprio sul ragazzo, dopo che era stato avvistato in ogni operazione dei militari mentre si adoperava a domare le fiamme. E l'episodio di ieri ha sciolto tutti i dubbi.

Gli agenti continuano ad indagare anche sulla presenza di presunti complici.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Incidenti stradali

    Incidente sulla Pontina all'altezza di Borgo Montello: tir fuori strada, code verso Roma

  • Cronaca

    Attentato incendiario all'autolavaggio di via Cavata, malviventi in fuga

  • Cronaca

    Banda delle slot in azione, colpo notturno in un bar di via delle Congiunte

  • Cronaca

    Amianto, Stati generali dell'Ambiente: l'Ona lancia l'allarme a Latina e provincia

I più letti della settimana

  • Incidente a Sezze: 20enne guidava l'auto del padre senza patente e dopo aver assunto droga

  • Giro d’Italia 2019: quinta tappa nella provincia pontina. Come seguire la Corsa Rosa

  • Mercatini estivi al mare: la rivoluzione al lido approvata in commissione

  • Si presenta la lista Più Europa-Italia in Comune: Emma Bonino a Latina

  • Giro d’Italia: pit stop della Carovana Rosa a Latina: è grande festa a piazzale Prampolini

  • Sabaudia, la città delle dune diventa "plastic free": 2mila borracce distribuite in spiaggia

Torna su
LatinaToday è in caricamento