“Polfer a Latina Scalo”, il Pd chiede l’intervento dell’amministrazione

Presentata una mozione dal Partito Democratico; il consigliere comunale Fabrizio Porcari dopo la raccolta delle firme chiede che il Comune si faccia promotore dell'iniziativa

Nei mesi scorsi avevano iniziato una raccolta firme e ora gli esponenti del Pd tornano a chiedere a gran voce l’istituzione della polizia ferroviaria alla stazione di Latina Scalo.

“Chiediamo che l’amministrazione si attivi presso il Ministero dell’Interno, la polizia di Stato, il prefetto di Latina e tutte le autorità competenti per richiedere l’istituzione di una postazione della polizia ferroviaria all’interno della stazione ferroviaria di Latina”, in sostanza la mozione presentata dal Partito Democratico.

Si calcola che ogni giorno, tra i turisti che approdano in città e i pendolari sia del capoluogo che dei comuni limitrofi, usufruiscono della stazione di Latina tra i 3500 e i 4000 utenti e che il parcheggio della stazione venga usato da circa 1500 automobilisti.

“La polizia ferroviaria è l'unico reparto di polizia ad operare nelle stazioni - commenta il consigliere comunale del Pd Fabrizio Porcari –; è necessario che un presidio sia installato a Latina per garantire la sicurezza e il controllo di un luogo così importante per la città capoluogo, seconda città del Lazio per numero di abitanti”.

La Polfer principalmente garantisce la sicurezza nelle stazioni ferroviarie e a bordo dei treni; rileva inoltre gli incidenti ferroviari, investiga su tutti i reati che avvengono in ambito ferroviario, con apposite squadre investigative, effettua la scorta a treni viaggiatori e treni tifosi, ed è quindi una specialità della polizia di stato.

“Latina è forse l’unico capoluogo di provincia in Italia a non avere una postazione di polizia ferroviaria all’interno della stazione ferroviaria” aggiunge Porcari.

Alla stazione si verificano periodicamente degli episodi di delinquenza come furti di auto o arresti per detenzione di droga. “A oggi il controllo della stazione è garantito dall’eccellente lavoro svolto dalla locale stazione dei carabinieri e dai vigili urbani - aggiunge il consigliere - che però non possono svolgere un controllo per tutto l’arco della giornata dato che la loro competenza territoriale è molto vasta”.

In conclusione Porcari ricorda che il Pd ha “raccolto più di 500 firme tra gli utenti della stazione ferroviaria di Latina – conclude Porcari – per l’istituzione di una postazione della Polizia Ferroviaria proprio all’interno della stazione che essere un posto accogliente e sicuro”.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Spaccio di droga e corruzione: 34 arresti a Latina. Coinvolti due agenti della polizia penitenziaria

  • Droga e corruzione in carcere, i nomi dei 34 arrestati dell'operazione "Astice"

  • Astice e cocaina in carcere: in cambio di favori soldi e droga agli agenti corrotti

  • Corruzione in carcere, il detenuto parla dell'ispettore: "Quando vuole mangiare fallo mangiare subito"

  • Latina, giallo in via Sabaudia: trovato il cadavere di un uomo in auto

  • La buona sanità a Formia, bimbo cade e si rompe la milza: il chirurgo torna in ospedale e lo salva

Torna su
LatinaToday è in caricamento