Ponte sul fiume Sisto: iniziato il montaggio dei primi moduli per la struttura provvisoria

Vanno avanti i lavori per la realizzazione dell’importante infrastruttura di collegamento tra Terracina e San Felice Circeo

(foto da gruppo Facebook "Sei di Terracina se.")

E’ stata segnata una tappa importante nella giornata di ieri nel percorso, lungo, che porta a ristabilire il collegamento viario tra Terracina e San Felice Circeo. Un passo in avanti nella realizzazione del ponte provvisorio sulla strada provinciale Badino. 

Sono iniziati, infatti, i lavori di montaggio dei primi moduli arrivati nei giorni scorsi in un clima di festa perché adesso il futuro sembra meno nero dopo quasi due anni di isolamento che hanno creato disagi sia ai cittadini che alle attività commerciali di Terracina e San Felice Circeo. L'interdizione totale alla circolazione stradale risale, infatti, alla primavera del 2017, quando le indagine statiche avevano rilevato criticità strutturali e un peggioramento dello stato manutentivo.

Erano presenti ieri anche il sindaco di Terracina, Nicola Procaccini, e il presidente della Provincia Carlo Medici.  

I lavori sul ponte sul fiume Sisto, appaltati alla ditta Janson Bridging Italia sr.l che si è aggiudicata la gara europea bandita dalla Provincia di Latina, sono iniziati, come era stato annunciato dall’Ente di via Costa, lo scorso 4 febbraio. Il progetto per la realizzazione dell’infrastruttura provvisoria prevede un primo intervento di demolizione delle vecchie pile del ponte al posto delle quali ci saranno i nuovi appoggi che serviranno a supportare il ponte vero e proprio, una struttura metallica che sarà fatta scorrere su rotaie per essere collocata definitivamente al suo posto.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • "Certificato pazzo" in cambio di soldi: un medico della Asl al centro del "sistema"

  • Processo Alba Pontina, Pugliese racconta: “Ho deciso di collaborare per non essere ammazzato"

  • "Certificato pazzo", primi interrogatori: un'arrestata ascoltata in ospedale

  • Morto dopo un inseguimento notturno di una ronda, processo davanti alla Corte di Assise per omicidio

  • Processo Alba Pontina, Pugliese racconta: minacce anche per controllare il prezzo del pesce al mercato

  • Banda dei furti seriali, in udienza la difesa contesta l'associazione a delinquere

Torna su
LatinaToday è in caricamento