Scontro tra un'auto e un tir sulla Pontina: Thomas De Monaco è morto

Aveva 20 anni. Il giovane è rimasto vittima dell'incidente stradale avvenuto il 5 dicembre

E' morto ieri sera, 6 dicembre, Thomas De Monaco Nalesso. Avrebbe compiuto 20 anni il 12 dicembre, ma non ce l'ha fatta e ieri il suo cuore ha cessato di battere mentre era ricoverato all'ospedale San Camillo di Roma, dove era arrivato in condizioni disperate.

Il ragazzo, residente ad Aprilia e nipote del politico di Latina Salvatore De Monaco, ex presidente della Provincia, era rimasto coinvolto in un incidente stradale avvenuto lungo la Pontina la mattina del 5 dicembre. Il giovane, alla guida di una Smart, ha tamponato un tir all'altezza del chilometro 56 della Pontina, mentre percorreva la carreggiata sud. L'auto è rimasta distrutta e le condizioni del 20enne sono apparse subito gravissime, tanto da rendere necessario il trasporto in eliambulanza all'ospedale San Camillo di Roma. Sul posto, per i rilievi, la polizia stradale di Aprilia.

Nel pomeriggio di ieri si era sparsa la notizia del decesso, Thomas era però ancora attaccato alle macchine, ma purtroppo le speranze erano ormai pochissime. In serata è poi arrivata la conferma. I familiari hanno dato l'autorizzazione alla donazione degli organi. Il ragazzo lascia i genitori e un fratello.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Gaeta, anziana presa a calci e pugni sull'autobus: denunciato l'aggressore

  • Cronaca

    Controlli a tappeto della polizia stradale: multe e sequestri per mancata assicurazione

  • Cronaca

    Banda dei furti in villa, la Procura dice no agli arresti domiciliari

  • Cronaca

    Ruba energia elettrica dal contatore del condominio: finisce agli arresti

I più letti della settimana

  • Polizia in zona pub, rifiuta il drug test e chiama il suo avvocato: lui arriva ubriaco

  • Carni invase dalla muffa nella cella frigorifera: caseificio aziendale chiuso dai Nas

  • Traffico illecito di rifiuti: sottratti a Roma e rivenduti al centro rottami di Cisterna

  • Pestaggio in strada: vittima un 28enne di Latina. Caccia agli aggressori

  • Latina, rivoluzione al Goretti: ecco il laboratorio di analisi del futuro

  • Provocò un incidente mortale sulla Pontina, condannato a due anni

Torna su
LatinaToday è in caricamento