Perseguita l'ex moglie: i carabinieri gli trovano in casa un fucile e una collezione di sciabole

E' finito agli arresti a Pontinia un uomo di 35 anni, per maltrattamenti e detenzione abusiva di arma

Dopo la separazione aveva perseguitato e vessato la ex moglie, tanto che la donna, 33 anni, era arrivata ad avere paura per la propria incolumità. La vittima si è decisa quindi a sporgere denuncia e a rivolgersi ai carabinieri della stazione di Pontinia. 

Dopo la denuncia sono scattate le indagini e gli accertamenti dei militari, che hanno deciso di effettuare una perquisizione nell'appartamento dell'uomo. Proprio qui è arrivata la sorpresa. In casa l'uomo aveva un fucile illegalmente detenuto, sette sciabole e quattro spade da collezione. L'intero materiale rinvenuto è stato sottoposto a sequestro e il 35enne, originario di Sabaudia, è stato arrestato per i reati di maltrattamenti in famiglia e detenzione abusiva di arma da sparo ed è stato trasferito in carcere a Latina. 

Potrebbe interessarti

  • Notte Bianca a Latina: tutti i divieti per sabato 20 luglio. Come cambia la viabilità

  • Sabaudia, per l'estate tour gratuito in battello sul lago di Paola

  • Achille Lauro e la Notte della Luna: il centro di Latina fa festa

  • Street art contro la mafia: murale dedicato a Falcone e Borsellino nel cuore di Latina

I più letti della settimana

  • Tragedia nel mare di Latina: sub di 19 anni muore durante un’immersione

  • San Felice Circeo, divieto di balneazione alla foce di Rio Torto: l’ordinanza del sindaco

  • Sezze: cane chiuso in un sacchetto della spazzatura e gettato tra i rifiuti, ma si attende l'adozione per Vita

  • Ponza: malore in nave, non ce l’ha fatta il comandante soccorso in mare

  • Cosa fare nel weekend? Ecco gli eventi a Latina e Provincia

  • Incidente sull’Appia: tre auto coinvolte. Un ferito grave, atterra l’eliambulanza

Torna su
LatinaToday è in caricamento