Indagini sul pestaggio: si scava per ricostruire il movente dell'aggressione

La vittima, 28 anni di Latina, ha riportato fratture alle gambe. Fondamentali saranno le immagini delle videocamere di sorveglianza

Si indaga sul violento pestaggio avvenuto nella notte di lunedì a Pontinia, in via Italia. Vittima un ragazzo di Latina di 28 anni, aggredito probabilmente con un bastone che gli ha causato fratture alle gambe. Chi lo ha aggredito lo ha poi abbandonato quasi privo di sensi per strada. 

Le indagini sull'aggressione sono affidate ai carabinieri della compagnia di Latina, guidati dal maggiore Carlo Maria Segreto. Sul posto, nei pressi del supermercato Conad di Pontinia, i militari hanno ritrovato e sequestrato anche tre coltelli sui quali però non ci sarebbero macchie di sangue. La vittima, gravemente ferita, non ha potuto, al momento, fornire particolari utili per rintracciare gli aggressori. Si scava dunque per ricostruire il movente senza escludere nessuna pista. Fondamentale sarà l'acquisizione di immagini delle videocamere di sorveglianza che si trovano nella zona in cui si è consumato il pestaggio. 

Il giovane è ancora ricoverato all'ospedale Goretti di Latina. 

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Spaccio di droga e corruzione: 34 arresti a Latina. Coinvolti due agenti della polizia penitenziaria

  • Droga e corruzione in carcere, i nomi dei 34 arrestati dell'operazione "Astice"

  • Astice e cocaina in carcere: in cambio di favori soldi e droga agli agenti corrotti

  • Corruzione in carcere, il detenuto parla dell'ispettore: "Quando vuole mangiare fallo mangiare subito"

  • Latina, giallo in via Sabaudia: trovato il cadavere di un uomo in auto

  • La buona sanità a Formia, bimbo cade e si rompe la milza: il chirurgo torna in ospedale e lo salva

Torna su
LatinaToday è in caricamento