Canale di Rio Martino, vertice in Prefettura: ora un'ordinanza per le imbarcazioni da pesca

Il prefetto ha sollecitato le amministrazione a risolvere anche il problema dei diportisti attraverso conferenze dei servizi per la concessione delle banchine

Si è tenuta oggi in Prefettura una riunione sulle problematiche relative alle imbarcazione da pesca professionale nel porto canale di Rio Martino. Un incontro al quale hanno partecipato i rappresentanti di Regione Lazio e Provincia, gli assessori alle Attività Produttive e all'Ambiente del Comune di Latina, l'assessore all'Ambiente del Comune di Sabaudia, il comandante della Capitaneria di porto di Gaeta e il segretario regionale della Flai Cgil. 

Grazie all'attività portata avanti dalla Capitaneria di porto nei prossimi giorni verrà adottata un'ordinanza di regolamentazione degli spazi acquei e della banchina "Mussolini" per l'ormeggio delle imbarcazione da pesca. Sarà così data una prima importante risposta alle esigenze dei pescatori professionali.

Per consentire poi il pieno utilizzo degli approdi anche ad altre categorie di utenti il prefetto Maria Rosa Trio ha sollecitato le amministrazioni ad accelerare i tempi necessari per risolvere il problema relativo agli ormeggi dei diportisti, anche attraverso apposite conferenze dei servizi per affidamento in concessione della gestione delle banchine.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Daniele Nardi: a un anno dalla scomparsa la moglie racconta l'impresa sul Nanga Parbat

  • Incidente sulla Pontina: perde il controllo dell’auto, muore un uomo di 39 anni

  • Coronavirus, Comune di Sezze: “Due pullman in arrivo da Venezia. Situazione monitorata”

  • Coronavirus, Regione: “Scuole chiuse nel Lazio e manifestazioni pubbliche vietate? Fake news”

  • Sette etti di cocaina e un revolver nascosti in casa: blitz e arresto della squadra mobile

  • Pontina, colpito da un malore mentre è alla guida, muore un automobilista

Torna su
LatinaToday è in caricamento