Alunni campioni di solidarietà, donano i mille euro vinti ai terremotati

Gli studenti della Maria De Mattias di Cisterna si aggiudicano il titolo di "Scuola Riciclona 2012" e hanno deciso di devolvere agli alunni dell'Emilia l'assegno ricevuto come premio

Bambini campioni non solo nel riciclaggio dei rifiuti, ma anche in solidarietà. Gli alunni della Maria De Mattias Di Cisterna si sono aggiudicati il titolo di “Scuola Riciclona 2012” e hanno deciso di devolvere i mille euro ricevuti come premio agli studenti delle scuole emiliane, colpite dalla tragedia del terremoto nell’ultimo mese.

Il titolo “Scuola Riciclona 2012” si inserisce nell’iniziativa “Cisterna Ambiente Day” giunta alla sua conclusione lo scorso 1 giugno ed è andato all’istituto che nel corso dell’anno che si è appena concluso si è distinto per quantità di raccolta differenziata di rifiuti. Oltre al titolo gli alunni della De Mattias hanno così ricevuto in premio la somma di mille euro da poter spendere per l’acquisto di materiale didattico; denaro che invece loro hanno deciso di donare ai “colleghi” che in questo momento vivono la tragedia del terremoto.

“Avere vinto per essere stati eccellenti in un tema importante come la gestione del rifiuto ed il rispetto dell’ambiente e donare ai bambini dell’Emilia il premio conquistato - ha commentato il Sindaco Antonello Merolla – è un gesto che inorgoglisce la nostra città. Questi sono i nostri ragazzi e simili gesti debbono essere da monito per tutti gli adulti sempre presi dagli avvenimenti quotidiani da distrarsi di fronte a simili atti di generosità. Un plauso alla scuola De Mattias, ai suoi docenti, alla dirigente Suor Silvana Caprarelli ma soprattutto a loro, piccoli alunni dal cuore grande”.

Ecco il testo della lettera che gli alunni hanno scritto al Vescovo di Latina, Monsignor Giuseppe Petrocchi, per informarlo della loro iniziativa.

“Noi bambini della Scuola Primaria Paritaria Cattolica “Maria De Mattias” di Cisterna di Latina durante questo anno scolastico 2011/2012 abbiamo partecipato al concorso “Scuola riciclona” indetto dall'azienda municipalizzata “Cisterna Ambiente” la quale gestisce il servizio di raccolta dei rifiuti sul territorio comunale della nostra città. Ci siamo classificati al primo posto ed, oltre al titolo di “Scuola Riciclona 2012”, il Sindaco ci ha consegnato un assegno di 1000 € da spendere per l'acquisto di materiale didattico. D'accordo con la nostra Dirigente, Suor Silvana Caprarelli, e con i nostri insegnanti, abbiamo deciso di devolvere questa somma ai nostri compagni delle scuole emiliane che hanno subito la tragedia del terremoto, consegnando il tutto alla Caritas Diocesana di Latina. Con la speranza che possano ricominciare il prossimo anno scolastico in un modo più sereno, li salutiamo con affetto”.
“Avere vinto per essere stati eccellenti in un tema importante come la gestione del rifiuto ed il rispetto dell’ambiente e donare ai bambini dell’Emilia il premio conquistato - ha commentato il Sindaco Antonello Merolla – è un gesto che inorgoglisce la nostra città. Questi sono i nostri ragazzi e simili gesti debbono essere da monito per tutti gli adulti sempre presi dagli avvenimenti quotidiani da distrarsi di fronte a simili atti di generosità. Un plauso alla scuola De Mattias, ai suoi docenti, alla dirigente Suor Silvana Caprarelli ma soprattutto a loro, piccoli alunni dal cuore grande”.

Potrebbe interessarti

  • Nuova disinfestazione contro le zanzare a Latina: tutte le date e le zone interessate

  • Sperlonga: una statua di sabbia e due palloni rossi giganti per l'uscita di "IT Capitolo Due"

  • Per Ferragosto la tradizionale processione della Madonna Stella Maris, ma non in mare

  • Ponza su Rai5: la perla del Tirreno rivive tra le immagini e i racconti degli isolani

I più letti della settimana

  • Cisterna, panico dopo la festa di San Rocco: ruba un'auto e a folle velocità attraversa l'isola pedonale

  • Incidente sulla Frosinone-Mare, si aggrava il bilancio delle vittime: muore anche Elisa Sperduti

  • Controlli del Nas negli alloggi per anziani: chiuse tre strutture a Sezze

  • Ispezioni nei ristoranti: chiuso un take away al Circeo, sequestri in una pizzeria-kebab di Latina

  • Ritrovato il cadavere di un uomo in un'azienda su via dei Monti Lepini

  • Malviventi in azione a Cisterna e Latina: nel mirino due farmacie

Torna su
LatinaToday è in caricamento