Ristrutturato il teatro comunale, inaugurazione con il presidente Zingaretti

Il presidente a Cori per l'apertura della struttura comunale, restaurata con fondi della Regione Lazio. All'evento hanno partecipato anche l'assessore Lidia Ravera e il sindaco Mauro De Lillis

Si è svolta questo pomeriggio alla presenza del presidente della Regione Lazio, Nicola Zingaretti, e dell’assessore regionale alla Cultura, Lidia Ravera, la cerimonia di inaugurazione del Teatro Comunale di Cori, ristrutturato grazie a un finanziamento regionale che ha permesso di restituirlo alla città in una veste completamente rinnovata.

L’intervento, curato dall’architetto Paolo Sellaroli con la collaborazione dell’architetto Angela Papasidero, ha consentito di rinnovare tutti gli arredi – dotando la struttura di circa 100 poltrone fisse - e tutti gli impianti e di valorizzare una porzione di mura poligonali ora apprezzabili in tutta la loro consistenza perché liberate dal diaframma murario che ne ostruiva la vista.

teatro comunale cori2-2

Il Teatro è stato intitolato al compianto attore di origine corese Luigi Pistilli, noto attore di teatro e di cinema, considerato uno dei migliori interpreti teatrali delle opere di Bertolt Brecht.

“Cori – ha affermato il padrone di casa, il sindaco Mauro De Lillis - oggi si riappropria di un importante luogo di cultura, reso però più accogliente e funzionale e per il quale sarà individuata una direzione artistica. Intitoliamo questo spazio – ha detto ancora De Lillis - a un concittadino distintosi ai livelli più alti dell’ambito teatrale ma anche cinematografico: Luigi Pistilli. A lui, le cui spoglie riposano nel nostro cimitero civico, intitoliamo questa sala come riconoscimento al suo valore di artista e all’indubbio talento che lo ha portato a calcare da protagonista le scene di rilievo nazionale. Questo teatro diventa oggi la Sala Luigi Pistilli”.

“Provo una forte emozione – ha aggiunto l’ex Sindaco Tommaso Conti, la cui amministrazione ha curato il progetto – nel vedere compiuta quest’opera, che mi rimanda a tanti ricordi del passato“.

 È stato poi il momento dei due illustri ospiti. “In questi quattro anni – ha spiegato il presidente Nicola Zingaretti - la Regione Lazio è intervenuta su oltre 40 teatri pubblici del Lazio con oltre 18 milioni di euro investiti per sostenere le sale teatrali pubbliche del territorio regionale attraverso i fondi riattivati, il piano di sviluppo teatri e il bando per ristrutturazione e completamento”.

“Continua il nostro impegno per il teatro in tutte le province del territorio – ha aggiunto l’assessore Lidia Ravera -  L’inaugurazione del teatro di Cori si aggiunge a quella di Viterbo, Gradoli, Ladispoli, Arsoli. E’ importante la riattivazione di questi spazi per la comunità, luoghi che finalmente tornano a ripopolarsi. Oltre a sbloccare i fondi abbiamo creato nuove opportunità di intervento e ci saranno altri teatri che verranno inaugurati”.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Alla guida di una Smart a 145 km/h sulla Pontina: patente ritirata a un automobilista

  • Infermiera caposala del Goretti rubava farmaci e ricette, condannata a due anni

  • Fatture false e riciclaggio: la Finanza scopre un'evasione da 100 milioni. Operazione tra Roma e Latina

  • Donna scomparsa da giorni a Doganella, l’appello dei familiari per ritrovarla

  • Aprilia, minacce di morte ai carabinieri in via Francia: convalidati i due arresti

  • I “4 Ristoranti” di Alessandro Borghese sulla Riviera d’Ulisse: trionfa la Ricciola Saracena

Torna su
LatinaToday è in caricamento