Processo Arpalo, Maietta in aula. Ammessi a testimoniare i pentiti Pugliese e Riccardo

Scontro tra accusa e difese sull'utilizzabilità delle intercettazioni telefoniche all'epoca in cui Maietta era ancora deputato: si dovrà chiedere l'autorizzazione alla Camera

E' arrivato ieri nell'aula di tribunale Pasquale Maietta, ex deputato di Fratelli d'Italia ed ex presidente del Latina Calcio, per una nuova udienza del processo nato dall'operazione Arpalo. E' lui il principale imputato del processo, considerato l'artefice di un sistema di riciclaggio e trasferimento transnazionale di beni. Insieme a lui erano stati arrestati anche la ex socia Paola ed ex presidente del Latina Calcio Paola Cavicchi, il figlio di lei Fabrizio Colletti e poi Salvatore Di Raimo, Fabio Allegretti, Giovanni Fanciulli, Pietro Palombi. Ai domiciliari erano finiti Roberto Noce, Augusto Erennio Massimo Bizzini, Max Pietromaria Spiess, Pierluigi Sperduti, 38 anni, Paola Neroni.

Gli indagati sono chiamati a rispondere a vario titolo di associazione a delinquere finalizzata a reati tributari, bancarotta, riciclaggio, trasferimento fraudolento di beni e corruzione. Lo scorso dicembre, dopo un periodo di detenzione, anche per Maietta erano stati disposti gli arresti domiciliari.e l'imputato era stato autorizzato a raggiungere il tribunale con propri mezzi.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Due i nodi principali discussi nell'udienza: l'ammissibilità dei testi e l'utilizzabilità delle intercettazioni telefoniche. Al termine di una camera di consiglio terminata solo nella tarda serata. Il giudice Francesco Valentini ha amesso a testimoniare 50 testi, compresi i due pentiti del clan Di Silvio Renato Pugliese e Agostino Riccardo. Per quanto riguarda invece le intercettazioni telefoniche a Pasquale Maietta, all'epoca dei fatti ancora deputato, sarà necessario per i pubblici ministeri chiedere l'autorizzazione alla Camera. L'udienza è stata aggiornata al prossimo 19 febbraio.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Sperlonga, tromba d'aria si abbatte sul litorale: danni agli stabilimenti

  • Presi con 22 chili di cocaina nel camion della frutta: "Non sapevamo nulla"

  • Coronavirus, due nuovi casi in provincia: positivi a Latina ed Aprilia

  • Coronavirus: un nuovo caso in provincia. Rilevati in aeroporto 36 positivi dal Bangladesh

  • Coronavirus, 14 casi nel Lazio. Regione: “A Terracina positivo un uomo del Bangladesh”

  • Lutto nell'Arma: stroncato da un malore un luogotenente dei carabinieri del Nas di Latina

Torna su
LatinaToday è in caricamento