Processo alla maestre di Sermoneta, il Comune si costituisce parte civile

Ieri prima udienza in tribunale per le maestre dell'asilo Donna Caetani accusate di maltrattamenti e abuso di mezzi di correzione e disciplina

Prima udienza ieri per le due maestre dell'asilo "Donna Lelia Caetani" di Pontenuovo, a Sermoneta. Una delle due, A.T., 63 anni, è accusato di maltrattamenti fisici e psichici strattonato, offeso e percosso con schiaffi e sculacciate bambini dai 3 ai 5 anni. L'altra, F.D.A., 40 anni, di origine casertana, è accusata invece di abuso di mezzi di correzione e disciplina. Entrambe erano state rinviate a giudizio lo scorso aprile

Ieri nell'aula del tribunale di Latina il Comune di Sermoneta ha depositato una richiesta di costituzione di parte civile nei confronti delle educatrici, mentre i legali delle famiglie di 10 bambini che si erano costituti parte civile hanno invece chiesto la citazione in giudizio del dirigente scolastico e del ministero dell'Istruzione. Sulle richieste il giudice si è riservato. 

Potrebbe interessarti

  • Sabaudia, è il giorno di Irene Grandi: concerto gratuito in piazza del Comune

  • Per Ferragosto la tradizionale processione della Madonna Stella Maris, ma non in mare

  • Minturno fortunata al Superenalotto: vinti oltre 20mila euro grazie ad un 5

  • Nuova disinfestazione contro le zanzare a Latina: tutte le date e le zone interessate

I più letti della settimana

  • Ferragosto 2019: gli eventi del 15 agosto a Latina e nella provincia pontina

  • Incidente stradale a Perugia, muore un 48enne di Latina

  • “Niente stanza in affitto per un selfie con Salvini”: la denuncia di una 19enne pontina

  • Terracina, raffica di furti durante una serata nello stabilimento balneare: arrestata la banda

  • Incidente ad Artena, cordoglio a Giulianello per la morte di Valerio Felici

  • Drammatico fuori strada all'alba, muore a Artena un giovane di Giulianello

Torna su
LatinaToday è in caricamento