Scoperta casa a luci rosse a Fondi, denunciata una donna dai carabinieri

Operazione contro la prostituzione dei militari; la donna favoriva l'esercizio dell'attività di meretricio di due sue connazionali all'interno di un'abitazione in affitto

Poco più di due settimane fa un episodio analogo a Terracina, ed oggi, un’altra donna è stata denunciata per favoreggiamento della prostituzione. Durante l’operazione sono di nuovo entrati in azione i carabinieri del nucleo operativo e radiomobile di Terracina che hanno scoperto una casa a luci rosse a Fondi. Una donna di nazionalità brasiliana è stata così deferita in stato di libertà perchè ritenuta responsabile di aver favorito due connazionali nell’esercitare l’attività di meretricio all’interno di un’abitazione presa in affitto.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, arriva l'ordinanza della Regione Lazio: misure di prevenzione e profilassi

  • Incidente sulla Pontina: perde il controllo dell’auto, muore un uomo di 39 anni

  • Coronavirus, Comune di Sezze: “Due pullman in arrivo da Venezia. Situazione monitorata”

  • Coronavirus, Regione: “Scuole chiuse nel Lazio e manifestazioni pubbliche vietate? Fake news”

  • Accoltellato alla giugulare: salvato dalla Stradale sulla Pontina e soccorso dall'eliambulanza

  • Camionista di Sezze denunciato dai carabinieri a Pordenone: guidava in stato di ebbrezza

Torna su
LatinaToday è in caricamento