Coordinamento 9 dicembre, tir e trattori “lumaca”: disagi su Pontina e Appia

Rallentamenti questa mattina sull'Appia con i mezzi pesanti che si sono mossi a passo d'uomo. Nel pomeriggio la "carovana di camion e trattori" è partita da Borgo Piave bloccando di nuovo la Pontina in direzione Roma

Un momento della protesta (foto pagina facebook Coordinamento Nazionale per la Rivoluzione 9 Dicembre)

Disagi e qualche rallentamento questa mattina sull’Appia - come anche sulla Pontina - dove trattori e camion hanno sfilato a passo d’uomo.

Dopo la mobilitazione di ieri a Terracina, con decine di mezzi pesanti che si sono messi in viaggio verso Borgo Piave creando non pochi problemi alla circolazione, questa mattina sono tornati a muoversi gli attivisti del Coordinamento 9 dicembre.

Ad annunciarlo ancora una volta il leader pontino Danilo Calvani che questa mattina ha lanciato un post sul suo profilo facebook: “Un'altra colonna di mezzi sta partendo in questo momento da Pontinia sulla via Appia direzione Roma...viaggiano a passo d'uomo, traffico in tilt. P.S. Oggi pomeriggio a Borgo Piave (Latina) alle ore 15.00 si continua la marcia di ieri”.

Qualche problema alla circolazione, come spiega la polizia stradale, dunque, anche questa mattina sia lungo l’Appia che sulla Pontina, mentre questo pomeriggio altri mezzi potrebbero muoversi verso la capitale.

AGGIORNAMENTO - Nel pomeriggio di oggi, 15 gennaio, camion e trattori si sono messi di nuovo in movimento; alle 16 sono partiti dal presidio di Borgo Piave diretti verso la capitale.

I mezzi pesanti, che hanno proceduto a passo d'uomo, hanno creato disagi sulla Pontina, con il traffico che è stato rallentato.

Nel pomeriggio è stato ancora una volta lo stesso leader del Coordinamento 9 dicembre, Danilo Calvani, a sancire il via della "carovana di tir e trattori" che si è mossa verso la capitale ad "andamento lentissimo" con un post pubblicato sulla sua pagina facebook.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Fase 2, arriva l'ordinanza per le spiagge: si apre il 29 maggio. Ecco le regole

  • Coronavirus Priverno, cluster al centro dialisi: 14 i positivi. La Asl fa il punto della situazione

  • Coronavirus: un morto in provincia, sette nel Lazio e 18 positivi in più

  • Fase 2, la nuova ordinanza nel Lazio: dal 25 maggio riaprono le palestre, dal 29 gli stabilimenti

  • Coronavirus: salgono a 536 i casi in provincia, nel Lazio sono 3786 gli attuali positivi

  • Coronavirus, contagi a Priverno. Il sindaco spegne le polemiche: “Nessuna zona rossa”

Torna su
LatinaToday è in caricamento