Pugno contro la finestra, 51enne ricoverato per grave emorragia

L'allarme lanciato dai vicini, la polizia lo trova in una pozza di sangue. Urgente il ricovero nel reparto di chirurgia vascolare del Santa Maria Goretti. Episodio al vaglio della polizia

Si sarebbe ferito tirando un pugno contro la finestra il 51enne trovato questa mattina nella sua abitazione in un lago di sangue. Una profonda emorragia ha reso urgente il trasferimento nel reparto di chirurgia vascolare, le sue condizioni sarebbero delicate.

A lanciare l’allarme alcuni vicini di casa che avevano udito i suoi lamenti. Quando i poliziotti della squadra volante sono giunti nel suo appartamento, uno stabile popolare di via Corridoni, lo hanno trovato riverso a terra, con una profonda ferita al braccio, quasi privo di coscienza, a causa dell’enorme quantità di sangue che nel frattempo aveva perso.

Immediatamente hanno notato la finestra rotta della stanza, con la quale, con molta probabilità, il 51enne si sarebbe ferito tirando un pugno.

Urgente il trasporto all’ospedale Santa Maria Goretti di Latina. I poliziotti stanno verificando le circostanze dell’incidente: il 51enne, che ha precedenti per truffa e spaccio, potrebbe essere stato colto da un raptus di violenza. 

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Alla guida di una Smart a 145 km/h sulla Pontina: patente ritirata a un automobilista

  • Infermiera caposala del Goretti rubava farmaci e ricette, condannata a due anni

  • Fatture false e riciclaggio: la Finanza scopre un'evasione da 100 milioni. Operazione tra Roma e Latina

  • Donna scomparsa da giorni a Doganella, l’appello dei familiari per ritrovarla

  • Torna l’ora solare: lancette dell’orologio indietro, ecco quando spostarle

  • I “4 Ristoranti” di Alessandro Borghese sulla Riviera d’Ulisse: trionfa la Ricciola Saracena

Torna su
LatinaToday è in caricamento