Pozzi Ginori: nonostante la crisi, grande solidarietà dei dipendenti

I dipendenti del sito di Gaeta, nonostante la crisi occupazionale, hanno partecipato all’iniziativa di raccolta di generi di prima necessità da donare a persone disagiate

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di LatinaToday

Nonostante stiano attraversando un periodo di crisi occupazionale, i lavoratori della Pozzi Ginori hanno risposto all’appello di solidarietà lanciato dal Comune di Gaeta e dalla Croce Rossa attraverso l’associazione “Vivere Gaeta”.

“Nonostante il periodo di diffusa crisi – sottolinea  la presidente Alessandranna Magliozzi – i lavoratori della Pozzi Ginori hanno risposto in maniera eccezionale donando una quantità di alimenti veramente inaspettata”.

La generosità si misura quando è più difficile. È il caso dei dipendenti della Pozzi Ginori di Gaeta che, nonostante circa 40 di loro fossero in cassa integrazione, hanno dimostrato di avere un grande spirito di solidarietà.

“Dà al povero due volte chi dà con prontezza” disse Publilio Siro, scrittore e drammaturgo romano. E la generosità dalla fabbrica di sanitari è stata palpabile, essendo stati raccolti – grazie all’iniziativa dell’Associazione “Vivere Gaeta” ed alla disponibilità della direzione dell’azienda  – generi di prima necessità da donare a persone disagiate. Questi beni sono stati consegnati venerdì 21 giugno a una delegazione del comitato locale sud pontino della Croce Rossa Italia che provvederà a distribuirli alle fasce sociali più deboli.

Ad accogliere l’ispettrice delle infermiere volontarie S.lla Capezzuto Mariarosaria, l’infermiera volontaria  S.lla Lisi Teresa e i volontari  Bianchi Francesca e Manfellotti Sabato,  c’era il dott. Giuseppe Rinaldi, responsabile risorse umane dell’azienda, ed alcuni dipendenti  i quali hanno anche donato loro alcuni gadget.

La raccolta dei beni di prima necessità rientra nelle iniziative promosse dall’Assessorato alle politiche sociali del Comune di Gaeta che, attraverso l’assessore Sabina Mitrano, ha promosso ed organizzato una campagna di solidarietà coinvolgendo associazioni culturali e sociali con l’obiettivo di aiutare le famiglie più bisognose.

Torna su
LatinaToday è in caricamento