Rapina in banca a Priverno, colpito il Popolare del Lazio

Tre malviventi sono entrati nell'istituto di credito con il volto travisato, hanno minacciato i dipendenti con un taglierino e si sono fatti consegnare il denaro. 2mila euro il bottino

Ancora una rapina in provincia di Latina, e ancora una rapina a Priverno che ultimamente sembra sempre più entrata nelle mire dei ladri. Solo dieci giorni fa ignoti avevano fatto irruzione nel supermercato Orizzonte svaligiando la cassa e un’intera vetrina contenente dei telefonini.

E questa mattina i malviventi sono tornati a colpire nel piccolo comune lepino. Vittima  stavolta la banca Popolare del Lazio di via Regina Camilla, 1.

Secondo le prime ricostruzioni dell’episodio, 3 ladri armati di taglierino e con il volto travisato, hanno fatto irruzione nell’istituto di credito e dopo aver minacciato i dipendenti si sono fatti consegnare tutto il denaro contenuto nelle casse. Messo a segno il colpo, i tre si sono dati alla fuga con un bottino di circa 2mila euro. Non è esclusa la presenza di un quarto complice che li avrebbe aspettati poco lontano.

Per ora proseguono le indagini.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Aprilia, in due tentano di investire i carabinieri: i residenti lanciano vasi contro i militari

  • Fatture false e riciclaggio: la Finanza scopre un'evasione da 100 milioni. Operazione tra Roma e Latina

  • Aprilia, minacce di morte ai carabinieri in via Francia: convalidati i due arresti

  • Minacce di morte ai carabinieri: Giorgia Meloni in visita alla caserma di Aprilia

  • Si spara con la pistola di ordinanza: muore finanziere in servizio a Gaeta

  • Cosa fare nel weekend? Ecco gli eventi a Latina e Provincia

Torna su
LatinaToday è in caricamento