Rapina alla Banca Popolare del Lazio: malviventi fuggono a piedi con il bottino

E' accaduto intorno alle 15 in via San Carlo da Sezze. Ad agire due uomini con il volto parzialmente travisato

Una rapina è stata messa a segno intorno alle 15 ai danni della Banca Popolare del Lazio di via San Carlo da Sezze, a Latina. Ad agire sono stati due uomini che sono entrati all'interno dell'istituto di credito armati di taglierino e con il volto parzialmente travisato da cappelli e sciarpe. A quell'ora, secondo la ricostruzione, all'interno della banca, che aveva riaperto da poco, non c'erano clienti ma solo dipendenti.

I due uomini si sono avvicinati a due cassieri e, impugnando il taglierino, li hanno minacciati intimando loro di consegnare il denaro contante. Una volta preso il bottino i due malviventi hanno guadagnato l'uscita e sono fuggiti a piedi facendo perdere le tracce. Sul posto i carabinieri, che hanno ascoltato le testimonianze dei dipendenti presenti e avviato i primi accertamenti per risalire ai due responsabili. Non si esclude che i due contassero sull'aiuto di un complice che li attendeva all'esterno della banca. 

Il bottino del colpo  ancora da quantificare. Secondo le testimonianze raccolte si tratterebbe di italiani.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Incidenti stradali

    Incidente a Castelforte: un'auto si ribalta su via delle Terme: ferita una donna

  • Cronaca

    Sezze, fiaccole e commozione in ricordo di Daniele Nardi

  • Cronaca

    Terracina, il melanoma avanzato al Fiorini si cura con i farmaci "intelligenti"

  • Politica

    Elezioni amministrative 2019: sette comuni pontini al voto il 26 maggio

I più letti della settimana

  • Torna l’ora legale: lancette dell’orologio in avanti, ecco quando spostarle

  • Incidente sulla Pontina, dopo lo scontro auto si ribalta sulla careggiata

  • Lutto a Latina per la scomparsa di Alfonso Mazzola, fondatore della Comel

  • Carta d'identità elettronica, da oggi è possibile richiederla anche a Sermoneta

  • Cisterna: ucciso a calci e pugni perchè faceva rumore, due arresti per l'omicidio di via Moscarello

  • Cosa fare nel weekend? Ecco gli eventi a Latina e Provincia

Torna su
LatinaToday è in caricamento