Banditi armati di taglierino rapinano la banca, tre persone soccorse

E' accaduto a Santi Cosma e Damiano ai danni del Credito Cooperativo del Garigliano, poco prima delle 13. Ad agire tre rapinatori. Un cliente ha accusato un malore, mentre due impiegati sono rimasti lievemente feriti

Una rapina è stata consumata questa mattina alla banca di Credito cooperativo del Garigliano a Santi Cosma e Damiano. Tre i banditi che hanno fatto irruzione poco prima dell’orario di chiusura e, armati di taglierino, hanno minacciato alcuni impiegati dell’istituto costringendoli a consegnare il denaro.

Poi sono fuggiti probabilmente con la complicità di un quarto uomo che li attendeva alla guida di un’auto. Lievemente feriti i due dipendenti della banca, mentre un cliente ha avvertito un malore ed è stato soccorso dal 118. Ancora in fase di quantificazione il bottino del colpo, che ammonterebbe a diverse migliaia di euro.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Sul posto i carabinieri, che hanno acquisito i filmati delle videocamere di sorveglianza per cercare di risalire ai responsabili della rapina. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, ecco la prima mascherina senza elastici: l’idea di un giovane di Priverno

  • Aperte anche le spiagge libere, ecco le regole: bagno fino alle 19 e distanze di sicurezza

  • Tragedia nelle acque del Circeo: sub accusa un malore in acqua e muore

  • Coronavirus: nel Lazio 21 nuovi casi, in provincia 544 contagi totali

  • Coronavirus: salgono a 549 i casi in provincia. Nel Lazio 20 positivi in più, i dati di tutte le Asl

  • Coronavirus: nuovi contagi distribuiti nei comuni di Latina, Maenza, Priverno e Cisterna

Torna su
LatinaToday è in caricamento