Ladro solitario al Bingo, rapina armata in via Don Morosini

Il colpo quando il locale era già chiuso; con il volto travisato e pistola in pugno il bandito ha minacciato i dipendenti. Bottino da 30mila euro

L'ingresso del Bingo alla galleria Pennacchi

Rapina a mano armata nella notte al Bingo di viale Don Morosini a Latina. Ad agire un bandito solitario che ha fatto irruzione nella sala che si trova all’interno della galleria Pennacchi quando il locale era già chiuso ed era presente solo il personale che stava svolgendo le operazioni di chiusura.

L’uomo dopo essere entrato, armato di pistola e con il volto parzialmente travisato, ha minacciato i dipendenti e si è fatto consegnare il denaro contenuto in cassa. Poi con il bottino, che ammonta circa a 30mila euro, si è dato alla fuga a piedi.

Sul caso stanno indagando ora gli agenti della squadra mobile della Questura di Latina che hanno acquisito anche i filmati delle telecamere di videosorveglianza.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Spaccio di droga e corruzione: 34 arresti a Latina. Coinvolti due agenti della polizia penitenziaria

  • Droga e corruzione in carcere, i nomi dei 34 arrestati dell'operazione "Astice"

  • Astice e cocaina in carcere: in cambio di favori soldi e droga agli agenti corrotti

  • Latina, giallo in via Sabaudia: trovato il cadavere di un uomo in auto

  • La buona sanità a Formia, bimbo cade e si rompe la milza: il chirurgo torna in ospedale e lo salva

  • Corruzione in carcere, il detenuto parla dell'ispettore: "Quando vuole mangiare fallo mangiare subito"

Torna su
LatinaToday è in caricamento