Terracina, arrestato un uomo per rapina e lesioni personali

Il 39enne aveva colpito ripetutamente con calci e pugni un altro uomo con il solo intento di sottrargli il portafoglio contenente solo 100euro. È stato trasferito nel carcere di Latina

Voleva rubargli il portafoglio e così lo ha preso a calci e pugni. Il violento episodio è accaduto nelle prime ore di questa mattina a Terracina.

I carabinieri del Norm del locale comando, infatti, hanno tratto in arresto un 39enne di nazionalità rumena, E. L. finito in manette con l’accusa di rapina aggravata e lesioni personali.

L’uomo, che vive in Italia senza una fissa dimora, poco prima aveva aggredito un suo connazionale, picchiandolo e colpendolo ripetutamente con calci e pugni al solo scopo di sottrargli il portafoglio contenente solo 100 euro e documenti personali.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il 39enne arrestato è stato trasportato presso la casa circondariale di Latina.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Fase 2, arriva l'ordinanza per le spiagge: si apre il 29 maggio. Ecco le regole

  • Chiede la mascherina al datore di lavoro: licenziato, picchiato e poi gettato in un canale

  • Coronavirus Priverno, cluster al centro dialisi: 14 i positivi. La Asl fa il punto della situazione

  • Coronavirus: un morto in provincia, sette nel Lazio e 18 positivi in più

  • Coronavirus, tre nuovi casi in provincia: tutti relativi al cluster di Priverno

  • Fase 2, la nuova ordinanza nel Lazio: dal 25 maggio riaprono le palestre, dal 29 gli stabilimenti

Torna su
LatinaToday è in caricamento