Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Camionista morto dopo la rapina, il Capo della Squadra Mobile: “Risolto un cold case” | IL VIDEO

 

Nel corso di una conferenza stampa, il dirigente della Squadra Mobile, Antonio Galante ha illustrato i particolari delle lunghe e complesse indagini che hanno permesso di fare luce sulla violenta aggressione a scopo di rapina avvenuta nella notte dell’11 giugno del 2015 sull’Appia e che poi ha causato la morte di un giovane camionista di 26 anni di origini  polacche

Le analisi di “ponti radio telefonici” e le tracce di Dna repertate hanno dato un contributo fondamentale per la risoluzione di quello che si è rivelato un “cold case”. 

Arrestati 4 uomini, tre in carcere e uno ai domiciliari, tutti di origini napoletane. Questa mattina la Squadra Mobile ha dato esecuzione alle misure cautelari per i reati di rapina aggravata, sequestro di persona e morte come conseguenza di altro delitto, nei confronti dei 4 uomini.

LEGGI LA NOTIZIA 

Potrebbe Interessarti

Torna su
LatinaToday è in caricamento