Rapina armata alle poste di Campoleone, la seconda in pochi mesi

Il colpo all'orario di apertura; ad agire due uomini: fatta irruzione nell'ufficio postale sulla Nettunense rapinato ad agosto, hanno minacciato i dipendenti facendosi consegnare il denaro. Bottino intorno ai 100mila euro

Rapina lampo questa mattina alle poste di Campoleone, frazione di Aprilia. Ad agire, secondo le prime informazioni, sarebbero stati due uomini armati.

I due hanno fatto irruzione nell’ufficio postale sulla Nettunense intorno alle 8.30, all’orario di apertura, quando all’interno non erano presenti clienti. Dietro la minaccia dell'arma hanno costretto i dipendenti a consegnargli il denaro contante, facendogli aprire anche lo sportello bancomat.

Poi la fuga dei malviventi, secondo le prime informazioni a piedi. Immediato l’allarme ai carabinieri.

In queste ore i militari del reparto territoriale di Aprilia sono a lavoro per risalire ai due malviventi e stanno raccogliendo le prime testimonianze dei presenti, mentre all'esterno dell'ufficio postale non sono presenti telecamere di videosorveglianza .

Secondo una prima stima il bottino si aggira intorno ai 100mila euro. Solo lo scorso 12 agosto le poste di Campoleone erano state prese di mira dai rapinatori fuggiti via con circa 50mila euro.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Spaccio di droga e corruzione: 34 arresti a Latina. Coinvolti due agenti della polizia penitenziaria

  • Droga e corruzione in carcere, i nomi dei 34 arrestati dell'operazione "Astice"

  • Astice e cocaina in carcere: in cambio di favori soldi e droga agli agenti corrotti

  • La buona sanità a Formia, bimbo cade e si rompe la milza: il chirurgo torna in ospedale e lo salva

  • Latina, giallo in via Sabaudia: trovato il cadavere di un uomo in auto

  • Corruzione in carcere, il detenuto parla dell'ispettore: "Quando vuole mangiare fallo mangiare subito"

Torna su
LatinaToday è in caricamento