Terrore da Risparmio Casa, banditi armati rapinano il grande magazzino

Ad agire due uomini armati di fucile e pistola in azione intorno all'orario di chiusura; dopo aver fatto sdraiare a terra i dipendenti hanno portato via il denaro contenuto nella cassa prima di fuggire via

Momenti di terrore nella prima serata di mercoledì nel grande magazzino Risparmio Casa a Borgo Isonzo.

Erano intorno alle 20, più o meno all’orario di chiusura, quando due banditi armati, uno di fucile e uno di pistola, sono entrati in azione.

Con il volto travisato e sotto la minaccia delle armi si sono presentati davanti ai dipendenti che stavano ormai chiudendo l’attività sulla Pontina; dopo averli fatti sdraiare sul pavimento si sono diretti verso la cassa dove hanno arraffato tutto il denaro contenuto.

Poi la rapida fuga a bordo di una Renault Twingo che poco più tardi sarebbe stata trovata incendiata nella frazione del capoluogo.

Sul posto i carabinieri che hanno immediatamente avviato le indagini.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidente ad Aprilia, sono moglie e marito le due vittime travolte da un'auto in via La Cogna

  • Inseguimento e spari in strada: polizia esplode colpi contro l’auto dei rapinatori in fuga

  • Desirée, parla la mamma a Porta a Porta: "Con le cure obbligatorie sarebbe viva"

  • Non paga il pedaggio in autostrada, smascherato: danni per 10mila euro

  • Investimento mortale sui binari, sospesa la circolazione dei treni sulla Roma-Napoli

  • Latina: concorso pubblico per l’assunzione di tre figure a tempo indeterminato in Comune

Torna su
LatinaToday è in caricamento