Rapina a La Lanterna, con coltelli e spranghe minacciano il titolare

Colpo al ristorante di Latina Lido. Entrati all'orario di chiusura hanno puntato l'arma bianca al collo della moglie del proprietario e poi sono fuggiti con un bottino da 700 euro

L'ingresso de La Lanterna

Momenti di paura sabato sera al ristorante “La Lanterna”. Rapina armata da parte di tre banditi che, con in mano spranghe e di coltelli, hanno fatto irruzione nel locale che si trova a Latina Lido, minacciato il titolare e la moglie per ottenere i soldi per poi fuggire via e far perdere le loro tracce.

Era l’orario di chiusura quando i tre banditi, due a volto travisato e uno con il viso scoperto, sono entrati nel ristorante dove erano anche presenti alcuni dipendenti e degli amici.

Senza perdere tempo si sono diretti verso il proprietario e, puntando il coltello alla gola della moglie, lo hanno costretto a consegnargli il denaro contante. Poi con un bottino che si aggira intorno ai 700 euro sono fuggiti via a bordo di una Fiat Uno bianca.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

L'auto è stata ritrovata poco dopo; ora sull’episodio indaga la polizia.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus Latina: 341 positivi in provincia. Nel Lazio 157 contagi in più in un giorno

  • Coronavirus Latina: salgono a 359 i positivi in provincia. Nel Lazio 123 casi in un giorno

  • Coronavirus Latina, 373 i casi totali in provincia, nel Lazio 3.300 ma 500 guariti

  • Coronavirus Latina: nel Lazio 2.642 positivi, ma ci sono 24 guariti nelle ultime 24 ore

  • Coronavirus, Latina piange la morte del ginecologo Roberto Mileti. E' la tredicesima vittima in provincia

  • I balneari pensano alla stagione estiva: in spiaggia numero chiuso per anziani e soggetti a rischio

Torna su
LatinaToday è in caricamento