Rapina a La Lanterna, con coltelli e spranghe minacciano il titolare

Colpo al ristorante di Latina Lido. Entrati all'orario di chiusura hanno puntato l'arma bianca al collo della moglie del proprietario e poi sono fuggiti con un bottino da 700 euro

L'ingresso de La Lanterna

Momenti di paura sabato sera al ristorante “La Lanterna”. Rapina armata da parte di tre banditi che, con in mano spranghe e di coltelli, hanno fatto irruzione nel locale che si trova a Latina Lido, minacciato il titolare e la moglie per ottenere i soldi per poi fuggire via e far perdere le loro tracce.

Era l’orario di chiusura quando i tre banditi, due a volto travisato e uno con il viso scoperto, sono entrati nel ristorante dove erano anche presenti alcuni dipendenti e degli amici.

Senza perdere tempo si sono diretti verso il proprietario e, puntando il coltello alla gola della moglie, lo hanno costretto a consegnargli il denaro contante. Poi con un bottino che si aggira intorno ai 700 euro sono fuggiti via a bordo di una Fiat Uno bianca.

L'auto è stata ritrovata poco dopo; ora sull’episodio indaga la polizia.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidente ad Aprilia, sono moglie e marito le due vittime travolte da un'auto in via La Cogna

  • Desirée, parla la mamma a Porta a Porta: "Con le cure obbligatorie sarebbe viva"

  • "Madame furto" questa volta non si salva dal carcere: dai domiciliari finisce in cella

  • Non paga il pedaggio in autostrada, smascherato: danni per 10mila euro

  • Trovato con cocaina e hascisc ammette tutto: "Dovevo pagare debiti di droga"

  • Omicidio di camorra del '92: quattro arresti tra le province di Caserta e Latina

Torna su
LatinaToday è in caricamento