Rapina a mano armata alla sala slot di via del Lido, caccia ai due banditi

E' accaduto intorno alle 12, quando due rapinatori sono entrati nel locale Timecity, con il volto coperto e armati di pistola. Hanno minacciato il titolare e alcune dipendenti e sono poi fuggiti con il bottino a bordo di uno scooter

Rapina alla sala slot Timecity di via del Lido, a Latina. Poco prima di mezzogiorno, due banditi hanno fatto irruzione del locale, avevano un cappuccio della felpa calato sugli occhi e il resto del volto coperto da un fazzoletto. Uno dei due, armato di pistola, si è avvicinato alle due dipendenti e ha intimato di consegnare il denaro contenuto all'interno della cassa. Il bottino, ancora da quantificare con precisione, ammonta a diverse migliaia di euro

In quel momento erano presenti anche il titolare della sala giochi e la moglie, anche loro minacciati e costretti a consegnare ai due rapinatori l'oro che avevano addosso. I due sono poi fuggiti a bordo di uno scooter e si sono dileguati verso il quartiere Q5 facendo perdere le tracce.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Sul posto la squadra volante e la polizia scientifica per i rilievi. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidente nella notte sull'Appia, un morto e due feriti gravissimi

  • Coronavirus: un nuovo caso in provincia. Rilevati in aeroporto 36 positivi dal Bangladesh

  • Coronavirus, 14 casi nel Lazio. Regione: “A Terracina positivo un uomo del Bangladesh”

  • Coronavirus: nel Lazio 920 casi, 19 in più rispetto a ieri e 709 persone in isolamento domiciliare

  • Coronavirus, quattro nuovi casi positivi a Formia. L'annuncio del sindaco

  • Coronavirus Latina: i contagi crescono ancora, tre nuovi casi in provincia

Torna su
LatinaToday è in caricamento