Rapina e sequestro di persona a Borgo Grappa, arrestati due giovani

Avevano messo a segno il colpo il 25 febbraio ai danni di un cittadino indiano. In manette dopo due giorni, mentre il terzo complice è riuscito a fuggire dopo il blitz dei carabinieri

Sono ritenuti i responsabili di una rapina compiuta sabato 25 febbraio ai danni di un cittadino di nazionalità indiana e durante la notte sono finiti in manette.

Due giovani sono infatti stati arrestati dagli agenti del comando stazione dei carabinieri di borgo Grappa a seguito di serrate e tempestive indagini e ora dovranno rispondere dei reati di rapina aggravata in concorso e anche di sequestro di persona.

Dopo aver rinvenuto la vettura rubata all’uomo all’esterno di un capannone abbandonato nel borgo, gli agenti vi hanno fatto irruzione all’1 di notte. All’interno erano presenti due cittadini indiani di 26 e 29 anni che i militari ritengono gli autori della rapina di due giorni fa.

Nel corso della perquisizione nell’edificio, infatti, sono stati anche rinvenuti i telefoni cellulari, il denaro contante e i documenti di riconoscimento portati via durante il colpo. 

Qualche ora dopo aver fatto scattare le manette ai polsi dei due ladri, intorno alle 6, i carabinieri hanno effettuato un secondo blitz. Questa volta sono entrati all’interno dell’abitazione di quello che considerano il terzo complice il quale, alla vista dei militari, è fuggito dileguandosi tra le campagne di Borgo Grappa facendo poi perdere le sue tracce.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

È stato così denunciato in stato di libertà anche per il reato di resistenza a pubblico ufficiale.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Fase 2, arriva l'ordinanza per le spiagge: si apre il 29 maggio. Ecco le regole

  • Coronavirus Priverno, cluster al centro dialisi: 14 i positivi. La Asl fa il punto della situazione

  • Coronavirus: un morto in provincia, sette nel Lazio e 18 positivi in più

  • Fase 2, la nuova ordinanza nel Lazio: dal 25 maggio riaprono le palestre, dal 29 gli stabilimenti

  • Coronavirus: salgono a 536 i casi in provincia, nel Lazio sono 3786 gli attuali positivi

  • Tragedia nelle acque del Circeo: sub accusa un malore in acqua e muore

Torna su
LatinaToday è in caricamento