Rapina con coltello e pistola ad Albano, arrestato un uomo di Aprilia

Due malviventi, di cui un pontino, hanno fatto irruzione in un supermercato sulla Nettunense. Il colpo sventato dall'intervento della polizia presente sul luogo per un appostamento

Sorpresi con armi ancora in pugno  - una pistola e un coltello da cucina - e il bottino in mano. Per due uomini, di cui uno originario di Aprilia, sono scattate le manette nel pomeriggio di ieri per rapina aggravata.

Il blitz degli uomini del commissariato di Albano, proprio in quel momento impegnati in un servizio di appostamento davanti ad un supermercato sulla Nettunense.

Lo stesso supermercato che i due ladri, I.M., romano di 37 anni, pluripregiudicato e P.C., di 49 anni, originario di Aprilia, avevano deciso di svaligiare. Intorno alle 18.30 i malviventi hanno fatto irruzione nel market; ma il loro comportamento non era passato inosservato ai militari fermi per l’appostamento.

I due, di cui uno con una busta di platica in mano, di quelle comunemente usate per fare la spesa, dopo aver attraversato il piazzale sono entrati nell’esercizio commerciale. L’uomo con la busta si è recato verso gli scaffali, mentre l’altro con il volto travisato si è avvicinato alla cassa.

Il tutto mentre gli agenti li tenevano sott’occhio notando che uno dei due impugnava una pistola. Approfittando di un momento di esitazione dei ladri, i militari hanno fatto irruzione nel supermercato intimando loro di deporre le armi.

Vistisi accerchiati i malviventi si sono arresi, consegnando non solo la busta con l’incasso appena rubato, pari a 586 euro, ma anche le armi, una pistola 7,65 e un coltello da cucina.

Con le manette ai polsi i due sono stati accompagnati presso il locale commissariato.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Usura e spaccio, Antonio Di Silvio intercettato: "Io non sono uno zingaro come gli altri"

  • Usura, estorsione e spaccio: otto arresti. In carcere anche Antonio Di Silvio

  • Preso con due etti di cocaina dopo un inseguimento, in lacrime davanti al giudice

  • Furti di auto col trucco dello "spinotto": confessa uno dei ladri della banda

  • Cinque chili di droga nascosta nell’armadio, impossibile dimostrare che era sua: assolto

  • Violenta lite all’autolavaggio, tre arresti per tentato omicidio. Pestato un 48enne

Torna su
LatinaToday è in caricamento