Escalation di rapine ai distributori, in manette due giovanissimi

I due ragazzi di 19 e 21 anni arrestati a Campoverde sono ritenuti i responsabili di 9 colpi compiuti tra il 24 e il 30 dicembre a danni di benzinai della provincia di Latina e di Roma

Sono 9 le rapine a danno di distributori di benzina della provincia di Latina e Roma che hanno messo a segno in un settimana nel periodo delle festività natalizie.

Con l’accusa di rapina aggravata e ricettazione in concorso questa mattina a Campoverde, nel territorio di Aprilia, due giovanissimi sono finiti in manette.

D. M., 19enne originario di Erba in provincia di Como, e A. M. di 21 anni del luogo, sono ritenuti i responsabili di alcuni colpi che sono stati compiuti presso dei distributori di carburante nei comuni di Aprilia, Latina, Cisterna e Velletri tra il 24 e il 30 dicembre del 2011.

Il blitz dei carabinieri del comando stazione di Campoverde, nell’ambito dell’operazione Fuel, è avvenuto questa mattina e gli arresti sono giunti in seguito alle ordinanze di custodia cautelare in carcere emesse dal tribunale di Latina che ha concordato con i risultati delle indagini condotte in questi mesi dai militari dell’Arma.

I due ragazzi, dopo le manette, sono stati trasferiti presso la casa circondariale di via Aspromonte.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidente sull'Appia tra un'auto e un camion: la vittima è Maria Angela Parisella

  • Gatto incatenato e maltrattato: la segnalazione a Latina

  • Cimitero di auto rubate in un terreno: scompare il materiale sequestrato

  • Due rapine in un'ora a Latina: bandito a segno in via Cisterna, il colpo salta a Santa Maria

  • Tragedia a Latina: un uomo si toglie la vita sparandosi con un'arma da fuoco

  • Tragico incidente a Terracina, auto contro un camion: muore una donna

Torna su
LatinaToday è in caricamento